Amazon aggiorna Flow per Android

Di - 18 December 2012 - in
Post image for Amazon aggiorna Flow per Android

Flow è un’applicazione per Android prodotta da A9, società di Amazon che si occupa del suo motore di ricerca, tra le piú interessanti: permette di ottenere informazioni su libri,  CD e DVD e altri prodotti sia a partire dal codice a barre o dalla copertina.

La ricerca di prodotti attraverso il codice a barre, già molto comoda, è presente anche sull’app di Amazon, ma Flow si propone di essere una vera e propria applicazione di realtà aumentata. Riprendendo con la fotocamera del telefono un libro o un disco, Flow è in grado di riconoscere la copertina e di stampare in sovraimpressione tutti i dati che riesce a trovare a riguardo.

Attraverso Flow, quindi, girando in un normale negozio, è possibile usufruire di tutti quei servizi tipici di un negozio virtuale, come la visualizzazione del trailer del film che abbiamo davanti assieme al voto dato dagli utenti di Amazon o IMDb, la recensione di un libro, o l’ascolto di una clip audio dall’album.

 

Ovviamente, verrà anche mostrato il prezzo dell’oggetto su Amazon, e sarà possibile effettuare l’acquisto direttamente dall’applicazione se si ritiene che il prezzo sia conveniente.

Lanciata prima su iOS poco piú di un anno fa, l’applicazione è stata portata su Android a luglio. La versione 2, uscita pochi giorni fa, inizia a slegare quest’applicazione da Amazon, rendendola piú vicina all’essere un companion per la realtà virtuale, analogo, se pure con differenze notevoli, a Google Goggles. La nuova versione, infatti, supporta il riconoscimento dei testi, permettendo di acquisire indirizzi web, indirizzi di posta elettronica e numeri di telefono, e di utilizzarli direttamente dall’applicazione. Si potrà cosí ad esempio chiamare un numero scritto su un volantino in pochi passaggi.

L’aggiornamento è disponibile, almeno per il momento, solo su Android, ovviamente compreso il Kindle Fire.


Via | Engadget

Leave a Reply

Lorenzo Breda Articolo scritto da

Studente di Informatica a Roma, si occupa di programmazione web sopratutto lato server, e di accessibilità del web. Utilizza e ama Debian GNU/Linux, e si interessa di fisica, fumetto, trekking e fotografia (gli ultimi due possibilmente abbinati).
Collabora con Googlab da aprile 2012.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: