Analytics: monitora il tuo Mobile

Di - 2 July 2012 - in

Dopo avere sviluppato un’applicazione mobile i developer si pongono il problema di ottenere feedback dagli utenti che la utilizzano e informazioni sulle modalità con cui la utilizzano. Uno sviluppatore vuole sapere in che direzione orientarsi per migliorare il proprio lavoro, rilasciando aggiornamenti che soddisfino la sua utenza e semplifichino le operazioni più comuni.

Ecco che dal blog ufficiale di Google Analytics arriva la risposta a questi bisogni, grazie all’aggiunta di nuove funzioni per aiutare gli sviluppatori di applicazioni dedicate al mobile a monitorare la diffusione dei propri prodotti.

Infatti è ora possibile avere una visione chiara ed immediata di quanto gli utenti utilizzino una determinata app, da noi rilasciata. Analytics mostra i nuovi utenti e quelli più attivi, tenendo traccia anche delle versioni precedenti dell’app. Oltre a ciò vengono evidenziati i devices e la versione del sistema operativo sui quali l’app è più utilizzata, in modo da migliorare e ottimizzare lo sviluppo in quella direzione.

È possibile anche valutare la fedeltà degli utenti, visualizzando la frequenza con la quale utilizzano l’applicazione. Inoltre sono visibili quali percorsi sono seguiti all’interno dell’app, per rendere più semplice l’esperienza utente.

Un altro importante fattore che viene monitorato è quello relativo alla vendita di beni tramite l’app. Analytics permette di misurare il numero di acquisti e le relative entrate prodotte.

Google annuncia anche che verrà a breve rilasciata una nuova versione dell’applicazione Android di Analytics, che includerà tutte queste nuove funzioni.

Senza dubbio queste novità faranno gola a tanti developers, i quali potranno utilizzare Analytics come già fanno, con successo, i vari webmasters. Avere dei report completi sull’utilizzo delle proprie apps semplificherà non poco il lavoro di ricerca per lo sviluppo delle nuove versioni.

Via | 9to5Google

Leave a Reply

Vincenzo Cimmelli Articolo scritto da

Studente di Informatica presso l’Università Federico II di Napoli. Utilizzatore dei servizi Google da diverso tempo. Particolarmente attratto da Android, di cui è un fiero utilizzatore. Amante del mondo GNU/Linux, la sua distribuzione attuale è Debian Wheezy con Gnome Shell. Sognatore per natura, spera di riuscire a realizzare almeno uno dei progetti stipati nel suo cassetto.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: