[Android] C’è ancora fiducia nei Nexus?

Di - 21 March 2012 - in
Nexus, un nome che rimanda a illustri ricordi cinematografici (ricordate Blade Runner?) che ispirano fiducia nel prodotto ancor prima di vederlo all’opera. Questo istintivo sentimento è rinforzato dalle promesse che Google ha fatto già con la presentazione del Nexus One, il membro principale di una famiglia che doveva riunire importanti valori: velocità, rapidità e consistenza degli aggiornamenti diretti da Google.

Con questo articolo fortemente provocatorio intendo presentare alcune esperienze e considerazioni fatte da utenti che non ritengono raggiunto l’obiettivo prefissato, per poi dare spazio anche alle vostre voci.

Circa una settimana fa, alcuni utenti di Reddit si sono detti scontenti della gestione della serie Nexus da parte di Google, a partire dalla delusione delle promesse fatte dalla stessa società di Mountain View per finire con la gestione errata dei problemi.

Le critiche sono scoppiate con l’avvento di Android 4.0 Ice Cream Sandwich, che innanzitutto è stato rilasciato prima per Samsung Galaxy S II che sui Nexus, mentre questi ultimi dovevano essere i primi a ricevere gli ultimi aggiornamenti da parte di Google, e in secondo luogo ha comportato non pochi problemi nei dispositivi considerati.

Per comprendere al meglio la situazione ed individuare meglio il problema, diamo un’occhiata più da vicino alla situazione.
A ottobre 2011, Google ha annunciato che il Nexus One, a due anni dal suo rilascio, non sarebbe stato aggiornato ad ICS. Gli utenti hanno visto questo fatto come un abbandono da parte della società, nonostante le promesse fatte.
Successivamente Google ha rilasciato un aggiornamento ad Android 4.0 per il T-Mobile (i9020-T) Nexus S, per poi ritirarlo in dicembre 2011 a fronte di alcuni problemi legati all’autonomia della batteria. Una critica che, tra le altre, ha scosso il Web è quella che accusa BigG di non aver commentato questa situazione di sbando, lasciando di fatto gli utenti soli con i loro problemi. I pochi fortunati che hanno potuto aggiornare il Nexus S ad Android 4.0 si sono trovati a fronteggiare gli annunciati problemi alla batteria (9 ore di autonomia a regimi medio-bassi) e alla fotocamera, senza possibilità alcuna di intervenire per risolvere il problema.

In poche parole, gli utenti lamentano uno scarso supporto da parte di Google. Ora lascio spazio ai vostri commenti, sia a chi intende esporre le proprie esperienze negative, sia a chi intende contrastare queste polemiche scoppiate in Rete.

Via | AndroidAndMe

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l'Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell'open source in generale. Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: