Arriva Skype 4.2 per Linux

Di - 24 May 2013 - in
Skype 4.2 per Linux

È stata rilasciata la versione 4.2 di Skype, noto client VoIP da tempo entrato nella galassia Microsoft. Tutti coloro che hanno aggiornato il proprio sistema Ubuntu alla versione 13.04 Raring Ringtail si sono ritrovati con il programma praticamente ingestibile: non si avvia, quando si riesce a farlo partire manca l’indicatore nel pannello e così via. Non sono problemi che si applicano a tutti gli utenti, ma sono piuttosto diffusi.

Tra le tante correzioni apportate al codice, degna di nota è quella che non permetteva l’avvio dell’applicazione se, su Ubuntu 13.04, si utilizzavano i driver proprietari Nvidia. Nonostante alcuni tentativi, più o meno riusciti, realizzati dagli utenti per cercare di rimediare a questa criticità molto fastidiosa, era necessario un intervento da parte del team per una risoluzione definitiva.

La nuova versione 4.2 per Linux risolve questi problemi, ma non è presente nei repository ufficiali di Ubuntu. Bisogna quindi rimuovere l’attuale installazione di Skype e scaricare ed installare il pacchetto deb direttamente dal sito ufficiale. Si dovrebbe così avere il client VoIP perfettamente funzionante, ma nel caso continui a mancare l’icona all’avvio o si riscontrino dei problemi di instabilità dell’audio, si può rimediare con l’installazione dei pacchetti sni-qt (più il pacchetto sni-qt:i386 per architetture a 64 bit) e libasound2-plugins:i386.

Tra le altre correzioni si riportano la risoluzione del problema del video capovolto, dell’audio che non si sentiva più durante una conversazione, l’aggiunta del nuovo AppIndicator e l’integrazione con le notifiche di sistema. Da notare anche un supporto migliorato per il multi-monitor e l’aggiunta di pulsante per l’avvio di chiamate durante una conferenza, così come il nuovo voice messaging.

Via | Webupd8

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: