[Calendar] Cambiare la durata degli eventi e nuove opzioni di stampa

Di - 3 June 2011 - in

Fino ad ora era possibile programmare eventi della durata minima di mezzora in Google Calendar.
Come potete ben immaginare questa era una limitazione piuttosto fastidiosa, soprattutto in ambito professionale dove è molto utile programmare molte riunioni veloci della durata di un quarto d’ora.
Da oggi è invece possibile cambiare la durata di default degli eventi da 30 minuti a 15 minuti, in modo che ogni volta che si pianifica un evento sia possibile gestire la sua durata di quarto d’ora in quarto d’ora.

Per cambiare la durata di default degli eventi andate in Impostazioni Calendar > Durata predefinita della riunione. Da qui è possibile selezionare diverse durate e spuntare l’opzione “Riunioni veloci” che si propone di stimolare la produttività suggerendo durate inferiori per ogni tipo di meeting.

Dopo aver salvato vedrete che ogni volta che create un evento questo si imposta automaticamente della durata di 15 minuti. Naturalmente andando in Modifica dettagli evento sarà possibile impostare la durata che preferite.

La seconda funzione introdotta riguarda la stampa. Per chi è abituato a stampare i calendari per avere sottocchio su un foglio di carta tutti propri appuntamenti, è da oggi possibile impostare le date personalizzate di inizio e di fine per la stampa.
Cliccando su Stampa si aprirà l’anteprima di stampa del calendario. Da qui cercate la sezione Intervallo di stampa, cliccate sul menu a tendina e impostate le vostre date o scegliete uno degli intervalli proposti.

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: