Caricamento più rapido delle pagine video di YouTube

Di - 12 July 2013 - in
YouTube

La scorsa settimana, un articolo su Gizmodo ha riportato il prossimo lancio di una nuova e migliorata interfaccia desktop per YouTube, che dovrebbe introdurre alcune novità riguardo le modalità – e, di conseguenza, la velocità – del caricamento delle pagine video. È stato spiegato che:

Attualmente, alla selezione di un video, viene caricata innanzitutto la pagina web sulla quale il video risiede, seguita dal codice JavaScript della pagina, dal player del video, e infine dal buffering del video stesso che viene inizializzato. Con l’introduzione della nuova interfaccia, alla selezione di un nuovo contenuto, il browser non dovrà più scaricare il JavaScript e il CSS della pagina, oltre al player video, ma caricare solo la pagina web e iniziare lo streaming, simultaneamente invece che separatamente come finora avvenuto”.

Un’altra novità riguarderà l’uso dell’adaptive streaming utilizzato dal Flash Player, grazie al quale un video verrà pre-caricato in parte ancor prima che venga effettuato un click sulla relativa finestra – questo grazie ad un nuovo metodo di caricamento degli streaming in “spezzoni”, che consentirà di iniziare il download del contenuto ancor prima che questo venga effettivamente selezionato, cosa che potrà risultare utile in particolare nell’esecuzione di playlist.

L’obiettivo di YouTube è quello di portare il tempo di caricamento che intercorre fra la selezione di un video e la sua effettiva fruizione ad  una soglia inferiore ai 200 millisecondi, cioè il tempo che il cervello umano riesce a percepire come ritardo, portando, tecnicamente, a far risultare il lancio dei video praticamente istantaneo – non contando le pubblicità.

Via | Google Operating System Blog, Gizmodo.com

Leave a Reply

Bruno Torrini Articolo scritto da

Torinese di 21 anni, non è nè un informatico nè un tecnico, ma un semplice curioso che ama il mondo Google e sostiene moralmente Android con tutte le sue forze. Chimico fallito, dilettante astrofilo, progster sfegatato, fumettofilo e amante dell'estetica in arte e architettura.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: