Consigli per seguire molti feed in pochi minuti con Google Reader

Di - 8 January 2013 - in
Post image for Consigli per seguire molti feed in pochi minuti con Google Reader

Attualmente sono iscritto a 449 feed RSS raccolti in 15 cartelle, destinati ad aumentare, che seguo con il lettore di feed Google Reader. Ma in una tipica sessione mi basta un quarto d’ora per controllare le novità, leggere gli articoli più interessanti e decidere quali leggere in seguito.

Come dominare questa mole di post e contenuti che confluiscono continuamente nei feed? Ecco alcuni consigli basati sulla mia esperienza di sei anni d’uso di Reader:

  • Oltre alla versione web desktop usa l’applicazione mobile di Reader per smartphone o tablet, in modo da dividere l’attività di lettura sfruttando i momenti liberi della giornata mentre sei in giro o lontano da un PC.
  • Raggruppa i feed in cartelle per argomento o priorità di lettura.
  • Iscriviti a pochi feed aggiornati frequentemente, e molti aggiornati più raramente.
  • Scegli feed con titoli dei post descrittivi che lascino intuire con un’occhiata il contenuto. I giochi di parole tipici dei titoli delle pubblicazioni tradizionali sono stimolanti, se hai il tempo di leggere tutto.
  • Limita le iscrizioni a feed parziali, che fanno perdere tempo obbligando a visitare siti esterni.
  • Durante una sessione esamina i nuovi post dei feed di una cartella alla volta seguendo i prossimi consigli.
  • Scorri velocemente i titoli dei post per decidere a cosa dedicare attenzione.
  • Presta attenzione ai titoli moderatamente interessanti ma non urgenti senza leggere i post, cercando di ricordare qualche nome o parola che identifichi gli articoli in modo univoco. Se ti serviranno li ritroverai attraverso quelle parole chiave con la funzionalità di ricerca del testo di Reader.
  • Per i post che decidi di esaminare, scorri il testo partendo dai titoli delle eventuali sezioni e frasi evidenziate, non leggere tutto.
  • Leggi subito solo i post più interessanti, importanti, brevi o con utilità immediata.
  • Stabilisci un tempo massimo per leggere ciascun post interessante, e contrassegna quelli più lunghi cliccando l’icona della stella per conservarli. Se in seguito hai un po’ di tempo riprendi qualcuno di quelli conservati ma non ancora letti, dai quali toglierai la stella dopo la lettura.
  • Se non riesci a esaminare tutto quello che ti interessa in una sessione, contrassegna tutti i post rimanenti come letti. Subito, senza pensarci. Un buon assortimento di feed offre una certa ridondanza, quindi quelle notizie riappariranno in altri feed in un momento in cui avrai più tempo. Oppure potrai ritrovarle con la ricerca dei testi.

Segui anche tu molti feed RSS con Reader? Hai altri consigli?

 

 

Leave a Reply

Articolo scritto da

Paolo vive a Milano dove si occupa di divulgazione e didattica dell'astronomia e dello spazio. Per le sue attività informatiche ha scelto Linux, Android e i prodotti Google, che segue e approfondisce.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: