Creare app che sfruttano Google Drive API

Di - 7 January 2013 - in

Uno degli obiettivi di Google con il lancio di Google Play services v1.0 per i dispositivi Android 2.2 e superiori era di offrire agli sviluppatori strumenti migliori per l’utilizzo dei token OAuth 2.0 nelle loro applicazioni. I nuovi strumenti a disposizione permettono infatti alle applicazioni Android l’accesso alle API dei vari servizi utilizzando uno schema di autenticazione di semplice utilizzo ed offrono un’esperienza consistente tanto agli utenti quanto agli sviluppatori stessi. Senza fermarsi al solo rilascio di nuovi strumenti, il team di sviluppatori Android di Google ha deciso di preparare un tutorial per guidare passo dopo passo sviluppatori alle prime armi nella creazione di una nuova applicazione, che andrà ad utilizzare la Google Drive API per essere in grado di caricare file nella nuvola utilizzando il servizio gratuito offerto a tutti gli utenti.

La guida rapida, disponibile in Inglese sul sito Google Developers, percorre in maniera semplice ma esaustiva l’intero processo, dall’abilitazione dell’accesso alla Google Drive API alla creazione di un progetto Android d’esempio tramite Eclipse, alla scrittura del codice e testing dell’applicazione tramite un emulatore. Come per tutti i tutorial è consigliabile leggere con attenzione le istruzioni di ogni passo, in modo da comprenderne l’utilizzo anche al di fuori del contesto di questo particolare esempio, senza rendere la guida uno sterile esercizio di copiatura. Può risultare molto utile, una volta terminato di seguire il tutorial e verificato il corretto funzionamento della nuova applicazione, andare a modificarne il codice per variarne l’utilizzo ed aggiungere funzionalità. A tal proposito la guida suggerisce due pagine del sito Google Developers: documentazione su come integrare un’applicazione con Google Drive su Android ed una tabella di riferimento per le API.

Come tocco finale per quanto riguarda l’assistenza agli sviluppatori Android, Google ci offre il tutorial in versione video su YouTube (parte della serie Google Developers Live) e per qualsiasi domanda ci rimanda su StackOverflow, ottimo sito dove esporre i nostri dubbi e su cui potremo ricevere risposte tanto da altri sviluppatori quanto dai membri del team Android di Google in persona.

Via | Google Apps Developer Blog

Leave a Reply

Daniel Monza Articolo scritto da

Da sempre appassionato di tecnologia è passato dal mondo videoludico ad un interesse generale per l'informatica, eventualmente abbracciando Slackware, Android ed i servizi online di Google. Gli piace ascoltare musica e leggere libri e fumetti, con una predilizione per racconti dell'orrore e del mistero. Si improvvisa scrittore e disegnatore per divertimento personale.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: