Currents 2.0 riorganizza le pubblicazioni e rinnova l’interfaccia utente

Di - 18 December 2012 - in
Post image for Currents 2.0 riorganizza le pubblicazioni e rinnova l’interfaccia utente

Currents è il newsreader mobile di Google. Oltre alla fruizione di fonti informative con un’esperienza da rivista, analogamente ad applicazioni come Flipboard e Pulse News, comprende Producer, un avanzato ambiente di pubblicazione dei contenuti.

A dicembre 2012 Google ha rilasciato la versione 2.0 per Android annunciando che quella per iOS arriverà presto. Vediamo le principali novità, che riguardano solo Currents e non Producer.

La schermata di avvio contiene una nuova sidebar laterale simile a quella di Google+ e YouTube mobile. La sidebar raggruppa le pubblicazioni della raccolta in categorie come Sport, Economia, Scienza e Tecnologia e altre. Le categorie erano già fra i metadati delle pubblicazioni, ma Currents non le usava per organizzarle.

Si possono ora aggiungere alla raccolta selezioni di ultime notizie classificate da Google News, raggruppate per argomento e personalizzate in base alla localizzazione geografica e alla lingua. Sono accessibili dal menu + Aggiungi iscrizioni > ULTIME NOTIZIE.

Una funzionalità di questa versione, implementata anche da Pulse News, è tipica dei lettori di feed RSS tradizionali come Google Reader. Currents 2.0 tiene traccia degli articoli letti visualizzando il titolo in grigio e l’immagine di anteprima in bianco e nero nel sommario delle sezioni, o eliminandoli. Il comportamento è configurabile nelle impostazioni.

Currents 2.0 introduce gesti di navigazione all’interno delle pubblicazioni, delle categorie e fra le categorie. Selezionando una categoria, uno swipe orizzontale visualizza i titoli e le anteprime dei principali articoli di ciascuna pubblicazione. All’interno di una pubblicazione, dal design leggermente diverso, si consulta ora il sommario con un più intuitivo scroll verticale che produce un’animazione simile a quella dello scroll dello stream in Google+ mobile.

Rimangono alcuni bug e mancanze nell’interfaccia utente. Le categorie di ultime notizie rimosse dalla raccolta non possono apparentemente più esservi aggiunte. Non ci sono inoltre meccanismi per riportare nello stato di non letti gli articoli contrassegnati come letti. Gli articoli letti non sono sincronizzati fra dispositivi diversi come uno smartphone e un tablet. A volte, infine, l’applicazione si interrompe inaspettatamente sul Nexus 7.

I commenti degli utenti su questa nuova versione sono largamente positivi e i problemi saranno auspicabilmente risolti da futuri aggiornamenti.

Leave a Reply

Articolo scritto da

Paolo vive a Milano dove si occupa di divulgazione e didattica dell'astronomia e dello spazio. Per le sue attività informatiche ha scelto Linux, Android e i prodotti Google, che segue e approfondisce.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: