CyanogenMod inserirà una Modalità Incognito

Di - 17 June 2013 - in
Post image for CyanogenMod inserirà una Modalità Incognito

Una nuova funzione dovrebbe arrivare in CyanogenMod nel prossimo futuro con l’intento di aumentare la privacy dell’utente in modo semplice. Si chiama Modalità Incognito e sarà sviluppata da un team interno con la supervisione di Steve Kondik, capo del progetto. Si potrà personalizzare il modo in cui ogni app accede ai propri dati. Quando viene abilitata tra le informazioni dell’applicazione, il sistema non fornirà i dati al software così ad esempio applicativi di terze parti non avranno accesso alla localizzazione geografica dell’utente. Tra le caratteristiche su cui Kondik è al lavoro ci sono:

  • Liste vuote di contatti, calendari, cronologia dei browser e dei messaggi;
  • il GPS apparirà sempre disabilitato all’applicazione in esecuzione;
  • la possibilità di disattivare velocemente la modalità attraverso un pannello che comparirà a schermo quando si avvia un app;
  • Nessuna opzione raffinata come in CyanogenMod 7, ci sarà solo una casella di controllo tra i dettagli dell’applicazione.

Questo tipo di attivazione permette di scegliere singolarmente a quali applicazioni si vuole dare la possibilità di accedere ai propri dati. La modalità incognito non fungerà da blocco per le pubblicità o la trasmissione del codice IMEI sulla rete, lavorerà soltanto sui dati personali. Da notare che una app a cui è stato garantito l’accesso superuser (root) potrà fare quel che gli pare.

Via | Google+

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: