Dalle ceneri di Notebook ecco Google Keep

Di - 20 March 2013 - in
Post image for Dalle ceneri di Notebook ecco Google Keep

Google è in procinto di lanciare un servizio di note molto simile ad Evernote e Simplenote. Come per i concorrenti, Keep, questo il nome presunto, permetterà di inserire nelle annotazioni diversi tipi di contenuto. Il tutto sarà ospitato in Drive e, presumibilmente, attraverso questo servizio, le note saranno sincronizzate tra i dispositivi collegati all’account. Questo nuovo servizio, pubblicato su internet per errore e prontamente rimosso, ricorda molto il dismesso Notebook realizzato da Mountain View, che annoverava tra i punti di forza la condivisione delle ricerche salvate.

Google Keep presenta un’interfaccia piuttosto semplice che permette agli utenti di creare note con del testo, immagini e con le caratteristiche caselle di spunta. L’inserimento dei titoli e la catalogazione attraverso il colore permetterà di ritrovare facilmente le informazioni. Secondo il noto sito d’informazione Techcrunch, Google aveva già pubblicato alcune schermate di Keep lo scorso Luglio attraverso Google Plus. Servizi come Simplenote, OneNote di Microsoft, Springpad ed Evernote sono popolari servizi che permettono di accedere ai contenuti da smartphone, PC o dal browser. Si avverte la mancanza di qualcosa del genere che si appoggerebbe alla collaudata sincronizzazione di casa Google. Le ultime  informazioni sembrano rimandare ad un’imminente lancio ufficiale.

Fonte | Ars Technica

Immagini| AndroidPolice

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: