[Dart] Port del motore fisico Box2D su Dart

Di - 16 January 2012 - in

Con un post sul loro blog, il team che si occupa di prodotti Open Source in Google, ha annunciato il rilascio del port del motore fisico Box2D su Dart, il nuovo linguaggio di programmazione made in Google ed orientato fortemente allo sviluppo per il web.

Box2D è un motore fisico 2D scritto in C++, sviluppato inizialmente da due stagisti di Google, che ha avuto piuttosto successo, tanto da essere stato usato, tra le altre cose per il gioco Crayon Physics Deluxe, vincitore del Independant Game Festival Grand Prize nel 2008.
Il motore è disponibile, oltre che in C++, anche per Flash, Java, C#, Python e ora anche Dart.
DartBox2D è un port diretto della versione Java e, al momento, non sfrutta molte delle caratteristiche di Dart.

Giusto per fare un po’ di “teoria del complotto” io vedo Dart, soprattutto adesso che c’è questo port di Box2D, come un tassello importante nel quadro che noi chiamiamo “la visione del web del futuro di Google”. Lo sviluppo di Dart si innesta perfettamente con altri pezzi del puzzle.
Tra questi citiamo il neonato framework Native Client (che per ora non supporta Dart), il browser Chrome, il Chrome Web Store, e le nuove tecnologie per il web che Google ama particorlamente: HTML5 e Ajax.

In particolare è interessante notare come Google stia ultimamente puntando parecchio sul gaming che, in un modo o nell’altro, rientra in molti dei progetti che la società di Mountain View sta portando avanti.
A questo proposito sono davvero curioso di stare a vedere come si concretizzeranno tutte queste novità che gravitano attorno ad uno stesso argomento ma che, al momento, sembrano slegate tra di loro.

Via | Google Open Source Blog

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: