Dart: rilasciato Milestone 4

Di - 20 April 2013 - in
Post image for Dart: rilasciato Milestone 4

Il 16 Aprile è stato rilasciato il Milestone 4 di Dart, lo rende noto +Lars Bak — Chief Dart Officer — in un messaggio sul gruppo di discussione. Questo rilascio rappresenta un punto molto importante nel ciclo di vita di Dart poiché le librerie core, collection ed async hanno raggiunto lo status stable e non subiranno cambiamenti fino al rilascio di Dart 1.0.

Come si può vedere in Dart Performance, le prestazioni della virtual machine e il compilatore dart2js sono state migliorate notevolmente, e il Dart Editor ora supporta un nuovo analyzer, più veloce e reattivo del precedente.

La lista completa dei cambiamenti:

  • le classi possono essere usate come mixins
  • l’argomento di default del separatore in Iterable.join ora è “” anzichè null
  • le costanti in DateTime non sono più abbreviate; DAYS_IN_WEEK ora è DAYS_PER_WEEK
  • rimossi le seguenti classi e metodi:
    • CollectionSink
    • Stream.pipeInto
    • Iterable/Stream . max/min
    • Collection (List,Set e Queue ora estendono direttamente Iterable)
    • DateTime.</<=/>/>=
    • IOSink.writeStream (rinominato come IOSink.addStream)
    • IOSink.writeBytes (rinominato come IOSink.add)
  • per Iterable.reduce/Stream.reduce non è più richiesto il valore iniziale
  • alcune funzioni relative al rangedelle liste sono state rifattorizzate:
    • List.getRange prende l’argomento endIndex e ritorna un Iterable
    • List.setRange prende un endIndex e un Iterable e opzionalmente skipCount
    • List.removeRange prende un un endIndex
    • List.insertRange è stato rimosso
    • List.replaceRange è stato aggiunto
    • List.fillRange è stato aggiunto
    • List.setAll è stato aggiunto
  • Stream.hasSubscribers è stato rinominato come Stream.hasListener
  • Rimosso async:EventSinkView
  • Rimossa la classe AsyncError
  • Rimosso StreamController.broadcast
  • la maggior parte dell’API relativa ai Web Worker in dart:html è stata rimossa ed è stata elaborata un’API corretta. La classe Worker resta ed è utilizzata per lanciare i workers in Javascript
  • InvocationMirror rinominato come Invocation
  • Function.apply ora usa Symbol per gli argomenti passati epr nome
  • dart:mirror ora usa Symbol invece di String per rappresentare i nomi

Per la lista completa dei cambiamenti si può consultare il changelog.

Fonte | news.dartlang.org

Leave a Reply

Claudio d'Angelis Articolo scritto da

Programmatore e studente di Informatica, appassionato di musica, web e sistemi UNIX. Collabora con Googlab dall'Ottobre 2012.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: