Debian/Ubuntu Community Conference Italia 2013

Di - 22 May 2013 - in
DUCC-IT 2013

Sabato 1 e domenica 2 Giugno a Fermo si terrà la DUCC-IT 2013 (Debian/Ubuntu Community Conference Italia 2013), una conferenza che riunisce le comunità italiane di Debian e Ubuntu, due tra i più famosi sistemi operativi basati su GNU/Linux, ma anche le altre anime del Software Libero italiano. Le due comunità, oltre ad essere particolarmente numerose, sono molto attive nella diffusione dei sistemi e della cultura Open Source, in particolare tramite lo sviluppo, la traduzione e la promozione delle due distribuzioni che le uniscono.

La DUCC-IT 2013 fa seguito alla prima edizione del 2010, tenutasi a Perugia. Essendosi rivelata un’ottima occasione di incontro tra i volontari che ogni giorno operano e comunicano tramite Internet, nascosti dietro una email o un client IRC, si è deciso di ripetere l’esperienza a due anni di distanza e, chissà, questo potrebbe dar vita ad un incontro regolare.

Il programma dell’evento prevede il sabato e la domenica mattina dedicati a discussioni riguardanti le comunità, per fare il punto della situazione e guardare al futuro della loro attività, ma comunque aperti ad un pubblico di non addetti ai lavori. Il sabato pomeriggio, invece, sarà destinato a talk divulgativi generici, rivolti ad un pubblico ampio e non necessariamente esperto. È in questo momento che entrano in gioco le altre voci del Software Libero e Open Source italiano. Saranno presenti infatti:

  • Renzo Davoli, professore dell’Università di Bologna e grande attivista del Software Libero;
  • Italo Vignoli, membro della Board di The Document Foundation, la fondazione che cura lo sviluppo di LibreOffice;
  • Ermanno Maria Egidi, rappresentante di Wikimedia Italia;
  • Maurizio Napolitano, Presidente di Italian Linux Society.

Affianco a queste realtà ci sarà anche uno spazio dedicato ad una riflessione sulla partecipazione femminile nel FLOSS (Free Libre Open Source Software), perché anche le donne sono parte importantissima di queste realtà, anche se non sembra.

La DUCC-IT si concluderà domenica mattina con un “keysign party”, ma sarà sicuramente un evento molto ricco.

Per i famigliari o i meno interessati alle discussioni relative alle comunità, il FermoLUG ha organizzato una visita guidata ai monumenti ed al patrimonio storico-artistico della città per sabato dalle 11:00 alle 13:00 ad un costo di €3,50. La partenza sarà da Palazzo del Popolo, davanti al Palazzo dei Priori, sede della DUCC-IT. Per iscriversi alla visita guidata o avere maggiori informazioni è possibile consultare il doodle dedicato.

Per partecipare a pranzi e cene previsti dagli organizzatori dell’evento è necessario iscriversi entro martedì 28 Maggio all’apposito doodle. Per qualsiasi altra informazione è possibile consultare il sito ufficiale della DUCC-IT.

Via | ubuntu-it

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l'Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell'open source in generale. Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: