[Docs] Guida#02: Importare tabelle Pivot da Microsoft Excel

Di - 23 September 2011 - in

Oggi vi presentiamo un’altra recentissima aggiunta alle funzioni di Google Docs, che farà certamente felici coloro che utilizzano Microsoft Excel con funzioni avanzate. Stiamo parlando della possibilità di importare correttamente le tabelle pivot in Google Docs. Abbiamo già parlato in precedenza di che cos’è una tabella pivot e della possibilità di crearle in Fogli di lavoro. Ora è possibile lavorare in modo interoperabile su tabelle pivot in Microsoft Excel e Google Docs. Vediamo come fare.

Per importare una tabella pivot creata su Microsoft Excel procedere nel modo seguente:

1- Dal pannello generale di Google Docs selezionare il comando Carica>File

2- Nella finestra di dialogo che appare per il caricamento spuntare l’opzione Converti documenti, presentazioni, fogli di lavoro e disegni nei formati corrispondenti di Google Documenti.

3- Attendere il caricamento e aprire il nuovo file importato

Per lavorare con Microsoft Excel su una tabella pivot creata in Google Docs procedere nel modo seguente:

1- Dal foglio di lavoro selezionare File>Scarica come>Excel

2- Aprire il file in Microsoft Excel che verrà ora visualizzato correttamente.

Questa funzione aggiuntiva è una novità importate per Google Docs.
Uno dei motivi poiché il mondo business è poco resiliente rispetto all’idea di approcciarsi a nuovi software è l’interoperabilità piena delle funzioni.
Questo è vero anche per Microsoft Excel che è un ottimo prodotto ricco di funzionalità.
Google questo lo sa bene e l’aggiunta di sempre nuove funzioni alla sua suite on the cloud stanno piano piano colmando il divario che c’è tra i due applicativi concorrenti.
Nel momento in cui le funzionalità saranno completamente sovrapposte, i vantaggi della suite di Google saranno davvero notevoli e il fatto di permettere (al contrario del concorrente) di esportare i file in formati supportati dalla concorrenza, è una freccia in più ad una faretra che si fa sempre più nutrita.

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: