[Drive] Chrome OS integrerà completamente Drive

Di - 28 April 2012 - in
La mancanza di supporto per Linux ha dato una nota negativa al rilascio di Google Drive, subito smorzata da un commento di Teresa Wu, community manager di Google Docs e Drive, che assicura una prossima versione anche per questa piattaforma. Non c’è da stupirsi, d’altra parte, se Google sta lavorando per espandere il più possibile il supporto a questo nuovo servizio di cloud storage, dato che fonda la sua fortuna proprio sulla diffusione nel maggior numero di piattaforme possibili.

Non stupisce nemmeno il fatto che la società di Mountain View voglia fare del proprio sistema operativo un caposaldo in questo senso, come emerge dalle parole di Sundar Pichai, Google senior vice president, il quale afferma che Drive mostrerà il suo pieno potenziale in Chrome OS.

Scott Johnson, product manager di Google Drive, aggiunge che Drive sarà integrato in Chrome OS 20, una versione attualmente in fase di test.

In conclusione, sappiamo ora che Google intende fare di Drive la memoria vera e propria dei Chromebook: una mossa che avrà certamente conseguenze negative su alcuni utenti, ma più probabilmente colpirà positivamente il grosso dell’utenza.

Via | Wired

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l'Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell'open source in generale. Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: