Facebook Phone: le prime immagini e specifiche

Di - 4 April 2013 - in
Post image for Facebook Phone: le prime immagini e specifiche

Oggi, 4 Aprile 2013, Facebook ha fissato una conferenza stampa. Probabilmente sarà svelato il nuovo smartphone progettato a Palo Alto e realizzato da HTC. I due colossi avevano già collaborato in precedenza (HTC ChaCha e Salsa) a dei dispositivi che integravano funzioni native del social network sul sistema operativo mobile realizzato a Mountain View. Le aziende vogliono suggellare la partnership con il telefono che sarà presentato ufficialmente domani. Di questi tempi è difficile tenere segreto qualcosa e in questo caso non c’è alcuna eccezione:  circolano già rete le prime immagini del dispositivo.

Il design di HTC First è piuttosto convenzionale: basato su Android 4.1 ma profondamente personalizzato dagli ingegneri che fanno capo a Zuckerberg. Ciò che salta all’occhio è un nuovo design per i tasti capacitivi frontali. La fonte che ha divulgato le immagini (@evleaks) riporta anche alcune caratteristiche dell’hardware: display da 4,3 pollici a 720p, processore dual-core Qualcomm Snapdragon e fotocamera da 5 Mega Pixel. Un altro elemento della conferenza probabilmente verterà su Facebook Home, una funzione attraverso cui sarà possibile vedere i vari contenuti pubblicati dagli amici su Facebook, aggiornati in tempo reale, sulla schermata home, proprio come Blinkfeed di HTC One.

Il target del dispositivo è un pubblico giovane e per questo motivo saranno disponibili diverse colorazioni (rosso, celeste e grigio). A fornire diverse informazioni che riguardano il software ci pensa il sito Android Police. I giornalisti sono riusciti a mettere le mani su un dump della memoria del telefono che ha permesso loro di passare sotto la lente d’ingrandimento tutte le principali funzioni. L’analisi non è andata in profondità poiché all’avvio veniva richiesto l’inserimento delle credenziali d’accesso degli sviluppatori. Sono confermate le specifiche tecniche dell’hardware mentre si apprende che sarà presente la versione 4.5 della Sense, interfaccia grafica di HTC. La prima differenza che salta all’occhio è il nome del modello: secondo il file build.prop (in cui sono inserite le informazioni dell’OS e dell’hardware) si dovrebbe chiamare Myst. Il pacchetto com.facebook.katana o com.facebook.wakizashi sarà l’applicazione home del telefono che sostituirà quella tradizionale del produttore taiwanese (Rosie).

Dall’analisi di alcuni permessi è emerso che Facebook Home sarà compatibile anche con altre interfacce grafiche come la Touchwiz di Samsung. Piuttosto probabile quindi l’inserimento dell’app sul Play Store da cui potrà essere scaricata ed installata su tutti i telefoni Android. Assieme al restyling di alcune icone simboliche, per gli utenti arriverà anche una nuova versione del Messenger made in Palo Alto. Tra i software si evidenziano anche la presenza di applicativi destinati agli sviluppatori.

Fonte ed Immagini |  TalkAndroid, PhoneArena, AndroidPolice

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: