[Gmail] Labs: invio in backround

Di - 26 April 2011 - in

Il blog di Gmail ha annunciato che a partire da oggi Gmail Labs offrirà una nuova funzione chiamata “Invio in Background”.
Lo scopo di questa funzione è quello di permettere di proseguire con il lavoro senza dover attendere che il server completi l’invio del messaggio email.

Nel caso dovessero esserci problemi nell’invio del messaggio –per esempio per un problema di connessione locale o per un problema dei server di Gmail- verrà mostrato un messaggio di avviso in rosso in alto alla pagina del client web. Sarà possibile inseguito e con calma rimediare al problema, per esempio riprovando ad inviare il messaggio o salvandolo nelle bozze.

Questa innovazione è molto interessante soprattutto per coloro che usano Gmail via web nel lavoro ed inviano quindi parecchie email al giorno.
L’incremento di produttività è notevole e, soprattutto, viene eliminato il fastidioso inconveniente del “lag” (piccolo tempo di attesa) che ad esempio non si ha (o non si nota) utilizzando un client tipo Microsoft Outlook o Mozzilla Thunderbird installato sul proprio computer.

Per attivare questa funzione è necessario entrare nel menu dei labs (cliccando sulla iconcina a forma di ampolla verde in alto a destra ) e cercare “invio in background”.
In alternativa potete andare in Impostazioni -> Labs e cercare sempre “invio in background”.

Nota: la funzione sembra essere piuttosto instabile poiché dai test effettuati risulta scarsamente replicabile e, in un caso, ha mancato di funzionare proprio nel momento di maggior bisogno, ovvero durante l’invio di un video di 17Mb.

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: