[Gmail] Perchè un messaggio è identificato come spam

Di - 20 March 2012 - in
Nonostante il successo planetario dei social network, la posta elettronica continua ad essere uno strumento molto utilizzato. Non solo in ambito lavorativo, ma anche in quello privato, l’email è ad oggi uno degli strumenti di comunicazione principali. Proprio per questo le nostre caselle di posta sono continuamente bersagliate da mail indesiderate: lo spam.

Tra le molte caratteristiche che rendono Gmail uno dei servizi di posta elettronica più apprezzati e usati al mondo, c’è sicuramente il filtro anti-spam. Questa potente funzione diventa sempre più performante man mano che adoperiamo la nostra casella di posta, grazie a sofisticati algoritmi e grazie al nostro contributo nel segnalare email indesiderate come spam.

Il team di Gmail ora introduce una nuova funzionalità, che ci permette di conoscere il motivo per il quale un singolo messaggio di spam è stato etichettato come tale.

Nella pratica, possiamo andare all’interno della nostra sezione relativa allo spam e cliccare sul singolo messaggio. In cima ad esso, troveremo un box contenente informazioni e avvertimenti riguardanti il messaggio aperto, comprese le motivazioni che hanno spinto il sistema ad etichettarlo come spam.
A conti fatti non cambia nulla sulla effettiva efficienza del sistema di filtraggio, ma la cosa importante è che all’utente vengono fornite maggiori informazioni sul suo funzionamento, aiutandolo magari ad identificare manualmente con maggior precisione le email di spam.

 

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l'appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: