Googlab diventa Engeene

Di - 18 December 2012 - in

Googlab diventa Engeene.
Alcuni lettori, in particolare coloro che ci seguono su Google+, forse si saranno accorti del cambiamento di nome che c’è stato nella community legata alla nostra pagina ufficiale sul social network di Google.
Questo cambio di nome improvviso è nato dalla necessità di non restare imbrigliati in una regola, palesatasi nel weekend passato, che blocca definitivamente il nome di quelle community che hanno raggiunto i 500 membri.
Ed eccoci qui, costretti a svelare qualcosa che bolliva in pentola da tempo ma che, per ragioni di natura tecnica, non siamo ancora stati in grado di ultimare.

Googlab diventa Engeene quindi. Ma perché? Vi chiederete voi.

Googlab è nato nell’aprile del 2011 come blog amatoriale di due appassionati di Google. Da subito l’intento è stato quello di fare informazione il più possibile di qualità; sacrificando la sete di gossip o di facili exploit, per non dimenticare quelle notizie, che magari poca scena rubano alle ribalte del giornalismo tecnologico online, ma che di sicuro apportano un gran contributo informativo al lettore più attento ed esigente.
Questo nostro modo di trattare le notizie ha pagato. Googlab ha sempre più ricevuto riscontri ed apprezzamenti dai lettori e al progetto si sono via via uniti nuovi redattori di alto profilo. Il progetto si è strutturato con uno staff e la pagina su Google Plus è arrivata, ad oggi, a sfiorare i 50.000 cerchiati. Tutto questo per dire che il progetto è cresciuto, un po’ per gioco un po’ per passione, sino a raggiungere un livello di professionalità e qualità che lo ha portato ad essere qualcosa di più di un semplice progetto amatoriale.

Ed ecco che, alcuni mesi fa, ci siamo resi conto di un problema. Il nome, per quanto popolare fosse, aveva delle assonanze un po’ troppo marcate con il brand che è poi l’oggetto dei nostri articoli.
Abbiamo così interpellato Google Italia in proposito e loro (molto gentilmente devo dire) ci hanno in effetti evidenziato un possibile problema di diluizione del loro marchio ed anche un’assonanza un po’ troppo ravvicinata con il nome di un loro prodotto [ora deprecato]: Google Labs.
Ci siamo quindi accordati per apportare un cambio di nome nel più breve tempo possibile. Le questioni tecniche (e di altra natura) sono per noi, che “campiamo” di altro rispetto a questo progetto editoriale, piuttosto pesanti. Ecco quindi il motivo per cui non siamo riusciti ancora a portare a compimento il cambio di nome e di dominio.
Abbiamo scelto Engeene, come nome, perché in qualche modo ricordava lo spirito di Google. Engeene o engine, motore dunque. Crediamo anche che abbia un bel suono, facile da ricordare. Speriamo quindi che piaccia anche a voi.
Il nome quindi presto o tardi cambierà, ma solo quello però! La linea editoriale e la qualità dei contenuti rimarranno quelli di sempre.

Addio quindi Googlab e benvenuto Engeene!

 

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: