Google AdWords “Search as you type”

Di - 16 July 2012 - in

Dovremo aspettare ancora un po’ per vederlo anche in Italia, per il momento lo potremo leggere solo nei blog o provare su siti americani, ma è sicuro che quando arriverà non ci faremo trovare impreparati. Search as you type di Google, in versione pilota per AdWords ha l’aria di essere – come promette – un vero e proprio generatore di conversioni.

Search as you type strizza l’occhio ai siti e-commerce, consentendo un’interfaccia user-friendly che per le sue caratteristiche è destinata a “guidare le vendite”.

Ma come funziona? Su questo possiamo ancora dire poco, ma possiamo limitarci ad immaginarlo da quelle poche immagini che filtrano dalla rete. In pratica abbinato a Google Merchant ed alla piattaforma AdWords, consente di inserire nel proprio motore di ricerca un elenco visuale di prodotti, con relativa miniatura che si attiva sul sistema di Google Suggest.
In tempo reale mostra direttamente gli articoli nel momento in cui vengono digitati, basandosi ovviamente sulla compilazione del termine.

Facciamo un esempio. Supponiamo che sia su un sito di articoli sportivi e che voglia cercare “palloni da calcio”.
Mentre digito, il sistema come avviene per “suggest”, mosterà le varie chiavi correlate, ma aggiungendo a questi risultati anche la rispettiva miniatura. In questo modo accederò al risultato avendo la certezza che la pagina che seguirà, contiene effettivamente quanto stavo cercando.

Velocizzando l’accesso alle risorse con la compilazione automatica e la verifica visiva e limitando quindi il percorso di canalizzazione all’acquisto, Google Search as you type sembra veramente poter offrire un passo in più per l’e-commerce.
Attendiamo quindi che la fase pilota per i colleghi americani termini… e poi via all’implementazione!

 

Leave a Reply

Andrea "Blubit" Testa Articolo scritto da

Andrea "Blubit" Testa lavora come consulente per la pubblicità online dal 1993 e si è specializzato nelle campagne SEM dalle prime piattaforme di keyword advertising in pay-per-clic. E' Top Contributor di Google AdWords dal 2010.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: