[Google] Beach party aziendale

Di - 31 July 2011 - in

Colgo l’occasione di scrivere un leggero post domenicale, raccontandovi uno dei numerosi aspetti che rendono -ancora- Google un’azienda fuori dal comune.

Venerdì sera Frances Haugen, product manager per Google+, ha postato una serie di foto e video per raccontare il beach party che si è tenuto direttamente nella sede di Google.
Come è possibile? Bé, pare che qualcuno in Google abbia avuto l’idea definitiva dell’estate per celebrare un gruppo di lavoro su un prodotto che sta riscuotendo un successo sempre crescente. Stiamo parlando di Google+ ovviamente.

foto credit: Frances Haugen

In pratica è stato allestito niente poco di meno che una macchina per il surf. Una piscina “portatile” capace di creare onde con le quali poter fare un po’ di surf. Questo a patto di esserne capaci naturalmente! Ed in effetti, come potete vedere in un video pubblicato da Frances lo stesso Sergey Brin ha avuto parecchia difficoltà nel destreggiarsi in questo sport acquatico.
Tra i big che hanno partecipato alla festa ci sono Larry Page, Sergey Brin, Vic Gundotra e altri ancora.
Quindi, alla domanda che molti si pongono sul fatto che Google abbia perso il suo spirito originario, fondamento della sua cultura, noi ci sentiamo di rispondere che no, non è così. Dopotutto vi viene in mente qualche altra mega corporation i cui proprietari si dilettino a fare surf e festeggiare allegramente (alla maniera dei Beach Boys) in mezzo ai propri dipendenti?

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: