[Google] Dave Girouard lascia Google

Di - 19 March 2012 - in
Dopo i due annunci di assunzioni della settimana scorsa, rispettivamente della direttrice del DARPA Regina Dugan e della star del web 2.0 Kevin Rose, oggi vi parliamo di un dipendente, molto in vista, che lascia Google.

Non stiamo parlando però del “celeberrimo” James Whittaker, salito alla ribalta, dopo essersi licenziato da Google per tornare in Microsoft, dalla quale si era a sua volta licenziato solo qualche mese prima.

È di ieri la notizia che Dave Girouard, VP per le Apps e Presidente per il settore Enterprise, si è licenziato da Google.
Diciamo subito che i toni con cui Girouard ha annunciato il suo licenziamento sono ben diverso dalle critiche, un po’ tirate con le pinze, di Whittaker.
Con un post sulla suo profilo Google Plus, Dave Girouard ha dichiarato:

It’s true. After eight wonderful and life-altering years, I’ve decided to leave Google to pursue my own adventure. I owe a lifetime of gratitude to +Larry Page +Sergey Brin and +Eric Schmidt and so many others at Google for giving me such an incredible opportunity. I don’t know if I’ll ever match the learning experience I’ve had here, but I’m going to give it one hell of a try!

In recent months, I’ve thought a lot about the younger generation; about the opportunities and challenges they face in navigating their careers and life choices. The result is www.upstart.com, which you’ll (hopefully) hear a lot more about in the coming months.
Thanks to all of you who have made my Google experience so wonderful!

La motivazione dell’abbandono di Google, dopo otto anni di servizio, è quindi legata al desiderio di intraprendere una propria attività legata al venture capitalism.

La nuova azienda si chiama infatti Upstart ed ha l’obiettivo di sponsorizzare, attraverso appunto operazioni di capitalismo di ventura, i giovani che vogliono fondare una propria startup.
Girouard ci tiene a ringraziare Google e i suoi massimi dirigenti per l’opportunità che gli è stata data di crescere e fare esperienza in una delle aziende più innovative della storia del web.
Non deve stupire che un dipendente di così alto livello come Dave Girouard abbandoni un’azienda come Google in quanto il turnover è un fenomeno fisiologico e di per se positivo, di tutte le aziende.
Facciamo a Dave Girouard i nostri migliori auguri per la sua nuova azienda, sperando che, anche grazie al suo contributo, nuove ed eccitanti startup possano nascere.

Via | Google Plus [Dave Girouard]

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: