[Google] Discorso di Larry Page agli azionisti – Q2 2011

Di - 15 July 2011 - in

Ieri Larry Page, uno dei fondatori e ora nuovo CEO di Google, ha fatto il suo primo discorso agli azionisti, nel corso della riunione di presentazione del bilancio del secondo quadrimestre.
Riteniamo possa essere molto interessante leggere il discorso in cui Page discute i progressi fatti dall’azienda nel suo primo periodo come CEO ed è per questo che vi proponiamo la traduzione in italiano.

Oltre a dare una prospettiva interna all’azienda e a quelle che sono le linee di sviluppo, riteniamo che questo discorso sia indicativo di quella che è la visione generale di Google per il futuro.
Riguardo a quest’ultimo aspetto non ci sono annunci eclatanti riguardo a progetti in particolare. Non ci sono spiegazioni o indicazioni precise di cosa si muoverà in ambito Google nei prossimi mesi. Nonostante ciò il discorso di Page ci fa capire in primis come la direzione dell’azienda sia quella di consolidare i progetti storici, le cosiddette cash cows della famosa matrice Boston Consulting Group, come il Search e la pubblicità, investire pesantemente sulle stars come YouTube e Android, e investire analogamente sui ‘question marks’ attuali dell’azienda come Google+ e la parte commerce.
In questo discorso è inoltre presente un forte accento sulla razionalizzazione delle risorse e sulla semplificazione dei processi.
Sinceramente il fatto che Page abbia posto così tanto l’accento su questi aspetti mi ha un po’ stupito considerando la reputazione di Eric Schmidt come un manager capace e preciso.
La cosa però che mi ha lasciato più a bocca aperta è stato il sottolineare da parte di Page che Google è ancora all’inizio del proprio sviluppo. Il nuovo CEO ha affermato che la società è solo all’inizio rispetto a quello che vuole fare, che sono al 1% delle possibilità, e che il suo compito è quello di portare la compagnia al livello successivo.
Durante questo quadrimestre Google ha superato il record dei ricavi quadrimestrali con più di 9 miliardi di introiti.
Con cifre del genere, e la capacità di creare ancora prodotti di enorme successo come Android, YouTube e Chrome, non ci sembra difficile credere che il futuro, per noi utenti e appassionati di Google, riserverà molte sorprese.
Ho messo in grassetto alcuni passaggi interessanti.
Vi auguro buona lettura.

Buon pomeriggio a tutti – grazie per essere qui con noi oggi
E’ eccitante essere sul pulpito oggi per condividere direttamente con voi i progressi che abbiamo fatto durante il mio primo periodo come CEO
Come avrete letto nel nostro comunicato stampa abbiamo avuto un fantastico quadrimestre – con ricavi maggiori del 32% rispetto agli anni precedenti e un nuovo record per i ricavi di quadrimestre che hanno superato i 9 miliardi di dollari!
In questo quadrimestre abbiamo incrementato la nostra velocità di esecuzione – un mio obiettivo chiave sin da quando sono diventato CEO
E’ il motivo per cui ho creato un nuova struttura di gestione focalizzata sul prodotto – con un chiaro responsabile per ogni area di prodottoQuesto nuovo team di gestione sta lavorando splendidamente … ed ha già raggiunto notevoli risultati in soli tre mesi
Prima di tutto abbiamo lanciato Google+ aperto solamente su invito per testarlo sul campo
Il nostro obiettivo con Google+ è di rendere la condivisione sul web analoga alla condivisione nella vita, così come migliorare la Google experience in generaleLe cerchie permettono di decidere con precisione con chi stai condividendo cosa. Non sorprende il fatto che questo aspetto sia stato molto apprezzato, perché nella vita reale noi condividiamo cose differenti con persone differenti.
I Videoritrovi permettono interazioni inaspettate. Come nella vita reale quando incontri nuovi amici. Permettono un’esperienza video semplice e divertente ed è davvero incredibile!
Nello scorso quadrimestre abbiamo lanciato il bottone +1 nei risultati di ricerca e negli annunci pubblicitari – permettendo agli utenti di raccomandare le cose che gli piacciono, e di mostrare queste raccomandazioni nei risultati di ricerca delle persone che conoscono.
In questo quadrimestre abbiamo implementato il bottone +1 per l’intero web, e molti siti come l’Huffington Post, il Washington Post e Best Buy hanno aggiunto bottoni +1
Google+ è ancora in fase di test sul campo con accesso limitato mentre lavoriamo sulla scalabilità del sistemaGli utenti devono essere invitati ed iscriversi tramite un profilo per poterlo usare
Tuttavia, la crescita di Google+ è stata notevole – e sono eccitato di condividere con voi alcune nuove statistiche
Più di 10 milioni di persone si sono iscritte a Google+ – un grande risultato per il team
C’è anche un sacco di attività
Abbiamo osservato più di un miliardo di oggetti condivisi e ricevuti in un singolo giorno
Il nostro bottone +1 è già presente su tutto il webViene usato 2.3 miliardi di volte al giornoQuindi, nonostante ci sia ancora un sacco di lavoro da fare, siamo decisamente eccitati per i nostri progressi con Google+
Google+ è anche un grande esempio di un altro mio obiettivo personale – splendidi prodotti che sono semplici, intuitivi da usare ed è uno dei nostri primi prodotti a implementare il nostro nuovo design di interfaccia
Abbiamo anche introdotto quel bellissimo, solido e semplice nuovo design nella nostra homepage, Gmail e Calendar e molti altri prodotti che verranno presto inclusi
Un altro obiettivo che è stato per me prioritario in questo quadrimestre – molto più legno per meno frecce
Lo scorso mese, per esempio, abbiamo annunciato che chiuderemo Google Health e Google PowerMeter
Abbiamo anche fatto un grande lavoro interno per semplificare e rendere più agili le nostre linee di prodotto
Nonostante molto di questo lavoro non è ancora divenuto visibile all’esterno, sono molto soddisfatto dei nostri progressi
Focus e priorità sono aspetti cruciali date le nostre straordinarie opportunità
E io vedo molte più opportunità per Google oggi rispetto al passato
Poiché, credeteci o meno, siamo ancora all’inizio di ciò che vogliamo farePerfino nella ricerca… sulla quale stiamo lavorando da 12 anni non ci sono mai stati cambiamenti così importanti da fare
Per esempio in questo quadrimestre abbiamo lanciato un progetta pilota che mostra il nome dell’autore e la fotografia nei risultati di ricerca, rendendo più semplice per gli utenti trovare contenuti di un determinato autore di cui si fidano.
Certamente quando abbiamo iniziato a lavorare sul Search la gente credeva fossimo dei pazzi – dicevano che non c’erano soldi da fare con la ricerca più di qualche entrata tramite banner pubblicitari
La maggior parte delle nuove aziende su internet subiscono le stesse critiche
In avanzamento veloce fino ad oggi – sembra che stiamo guardando lo stesso film in slow motion
Abbiamo dei nuovi incredibili business che sono visti come “follie”
Android – Abbiamo attualmente un nuovo report statistico di 550.000 dispositivi Android attivati ogni giorno! Questo è un numero enorme anche per gli standard Google
Chrome – E’ il web browser che cresce più velocemente di tutti con più di 160 milioni di utenti
La gente si chiede ancora come monetizziamo questi business?
E naturalmente capisco il bisogno di bilanciare il breve termine con i bisogni a lungo termine poiché i nostri ricavi e la nostra crescita servono da motore che alimenta la nostra innovazione
Ma i nostri prodotti ad alto utilizzo possono generare un’enorme affare per Google nel lungo termine, esattamente come la Search
E abbiamo un sacco di esperienza nel monetizzare prodotti di successo nel tempo
Prodotti tecnologici ben gestiti uniti ad un uso enorme da parte dei consumatori, creano un sacco di soldi nel tempo
Penso ai nostri prodotti come divisi in tre categorie diversePrima di tutto c’è la Search e i nostri prodotti pubblicitari, il nocciolo duro dei nostri ricavi. Nikesh e Susan ci parleranno più approfonditamente della pubblicità nel loro intervento.
Poi abbiamo i prodotti che hanno un grande successo tra gli utenti – YouTube, Android e Chrome. Stiamo investendo in questi prodotti in modo da ottimizzare il loro successo a lungo termine. Quindi abbiamo i nostri nuovi prodotti – Google+ e Commerce e Local. Stiamo investendo in essi in modo da alimentare l’innovazione e l’adozione. In generale siamo focalizzati sul profitto e la crescita a lungo termine, tanto quanto siamo sempre stati – e io continuerò il puntuale lavoro di gestione finanziaria che abbiamo avuto negli ultimi due anni, nonostante stiamo facendo investimenti significativi per il nostro futuro.
Vorrei terminare parlando della nostra gente
Grandi aziende hanno successo grazie agli sforzi e all’ingenuità delle loro persone (nota: nel senso di candore, spirito di intraprendenza senza necessariamente secondi fini, ecc..)
Quindi continuare ad assume il meglio, a mantenere le persone felici e ben remunerate è cruciale per il nostro futuro
Molti di voi saranno interessati all’argomento assunzioni – nonostante abbiamo assunto circa un centinaio di persone in più o in meno di quello che vi aspettavate questo quadrimestre. Ma ottimizzeremo il nostro personale per il lungo termine e per le opportunità che vedremo.
Quindi sono contento degli investimenti che abbiamo fatto nelle persone, anche se siamo ancora un po’ oltre rispetto a dove dovremmo essere con la crescita del personale al limite della gestibilità.
E’ semplice guardare alle cose che facciamo e che sono pura speculazione (es. macchine senza autista) ma noi spendiamo la maggior parte delle nostre risorse sui nostri prodotti chiave. Abbiamo alcuni piccoli progetti speculativi in sviluppo, ma stiamo gestendo accuratamente il denaro degli azionisti – non ci stiamo giocando la casa su questi progetti! Tutti noi di Google vogliamo creare dei servizi che la gente in tutto mondo utilizzi un paio di volte al giorno… come lo spazzolino da denti!
E lavoriamo per rendere questi servizi bellissimi, semplici e facili da usare
In questo modo possiamo portare un grande beneficio al mondo
Abbiamo iniziato bene ma siamo solo al 1% di ciò che è possibile… Google è solo all’inizio… e questo è il motivo per cui io sono qui – lavorare sodo per portare questa compagnia al prossimo livello
Grazie a tutti. E di nuovo, abbiamo avuto un ottimo quadrimestre.

Il link al post su Google Plus con il discorso in lingua originale.

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: