[Google] GoMo, un’iniziativa per spingere il mobile

Di - 9 November 2011 - in

Il settore mobile sta guadagnando rapidamente importanti fette del mercato globale del web. Sempre più ricerche di informazioni, ad esempio, avvengono sulla rete da dispositivi mobili e gli smartphone sono sempre più diffusi. Google è chiaramente in prima linea con i propri prodotti, Android in primis. Ma se Google fornisce gli strumenti spetta alle aziende fornire siti e contenuti adatti a questa nuova tendenza.

In quest’ottica si presenta GoMo, una nuova iniziativa made in Google che vuole aiutare le aziende a traghettare i propri siti all’opzione mobile.
L’iniziativa si pone più come un insieme di consigli e strumenti che forniscano informazioni utili alle aziende riguardo al mobile, più che un vero e proprio prodotto.

In primo luogo vengono fornite le motivazioni per il quale un’azienda dovrebbe predisporre le versioni mobile per i propri siti.
Ad esempio si pone l’accento sulla crescita delle ricerche tramite dispositivi mobili, che sono aumentate di 4 volte dal 2010 ad oggi e sull’importanza di offrire all’utente, una versione del sito adatta alla navigazione mobile.

Dopo di che è possibile eseguire un “test” che aiuta a capire se il vostro sito è pronto o meno per il mobile. Il test è piuttosto semplice e permette di visualizzare il proprio sito all’interno di una riproduzione di uno smartphone. Una volta visualizzato il sito si deve rispondere ad alcune semplici domande e si ottiene il risultato.
A questo riguardo la nota dolente, almeno per noi, è che il nostro sito non è pronto per il mobile (ma ci stiamo lavorando ^_^).

Vengono poi fornite alcune risorse per le aziende, come calendari relativi ad eventi riguardanti il settore mobile, casi di successo o la possibilità di trovare un’agenzia che possa realizzare la versione mobile del vostro sito.
Rispetto a quest’ultimo punto viene ovviamente offerta la possibilità, per le agenzie, di registrarsi per essere inseriti all’interno di questo programma.
Non abbiamo avuto modo di completare la procedura, quindi non sappiamo quali vincoli possano esserci a riguardo, come ad esempio essere un’agenzia con sede in USA.
Ad ogni modo per le agenzie Google ha anche realizzato una semplice guida al mobile, che, registrati o meno al sito, può essere molto utile anche per le agenzie nostrane.

Il vostro sito è pronto per il mobile?
Il nostro no, ma esserne consapevoli è il primo passo per migliorare.

Via | GoMo

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l'appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: