[Google I/O] Diretta via blog dell’evento (Giorno 1)

Di - 10 May 2011 - in

Di seguito la diretta live del keynote al Google I/O.
Questa prima parte è incentrata principalmente su Android. Vi ricordo che domani seguiremo, alle 18:30, il secondo keynote!

Update 12/05/11 – Il video del keynote:

17:41 – 20 minuti all’inizio del Google I/O 2011

17:51 – 10 minuti all’inizio del Google I/O 2011

18:01 – Ci siamo!

18:02 – Vic Gundotra sul palco

18:05 – Android keynote – Hugo Barra Product Management Director, Android

18:07 – video sulla diffusione esponenziale di Android (100 milioni di attivazioni fino ad ora)

18:09 – 400.000 dispositivi Android attivati ogni giorno

18:10 – 200.000 applicazioni disponibili nel market Android con highlight sulla qualità di molte tra queste

18:12 – annunciano upgrade a Honeycomb 3.1 per i dispositivi

18:14 – il task switcher in Honeycomb 3.1 potrà scrollare per potenziare il multitasking

18:14 – Le widget saranno ridimensionabili – Potranno essere connessi vari dispositivi di input ai dispositivi Android 3.1 (dimostrazione con un controller XBox360)

18:14 – Google TV entrerà nel Android Market!!

18:15 – Nuovo logo di Android 3.1 Ice Cream Sandwich (un gelato tipo biscotto alla panna a forma di android)

18:17 – Un sistema operativo ovunque

18:18 – Nuovi strumenti per rendere la vita più facile agli sviluppatori

18:18 – Tutto sarà Open Source

18:19 – Nuova tecnologia di tracciamento posizone della vista dell’utente. Tutto tramite GPU. Il software riesce anche a riconoscere chi parla e puntare la telecamera verso di lui. Ognuno potrà accedere a questa tecnologia per creare applicazioni.

18:20 – Si parla di cloud

18:21 – Il cloud per i film sarà disponibile. Comprando un film (da 1.99$) sarà possibile condividere il film su un altro computer o un dispositivo android

18:23 – Android Movie Market

18:23 – 24 ore per vedere il film una volta noleggiato

18:23 – Applicazione per i film su Motorola Xoom. Anche in assenza di connettività (es. aeroplano) si potrà vedere i film noleggiati perché vengono salvati temporaneamente sul dispositivo. Questo permette di gestire il film come se fosse in locale.

18:24 – Dimostrazione del noleggio di film tramite l’Android Market

18:26 – Continuazione della dimostrazione sul cloud tra i vari dispositivi android

18:27 – market.android.com

18:27 – l’applicazione per i tablet è per Android 3.1

18:27 – Introduzione di Music Beta by Google

18:28 – Musica nel cloud

18:28 – Music management program by Google – tutto via web

18:30 – Stesso programma ma per i dispositivi Android

18:31 – Tutto è sincronizzato quindi non ci saranno bisogno di “cavi” per trasferire musica

18:32 – La musica scaricata sarà, analogamente per i film, salvata in backup online per permettere la fruizione in assenza di connettività

18:33 – Loggandosi in un qualsiasi dispositivo Android si avrà la propria musica disponibile

18:34 – music.google.com (solo tramite invito e solo USA) – 20.000 canzoni gratis fintanto che c’è la beta

18:34 – La app sarà disponibile anche per dispositivi con Android 2.2

18:35 – Team composto da molte persone delle industria per risolvere problema dell’aggiornamento dei dispositivi Android (Verizon, HTC, Samsung, Vodafone, ecc…). Aggiornamenti minimo per 18 mesi dopo la messa sul mercato

18:39 – Tecnologia di integrazione tra dispositivi (il telefono che si integra con una cyclette e viene lanciato il programma per il monitoraggio del cuore – conta le calorie bruciate in diretta, ecc..)

18:40 – API per la gestione dei dispositivi hardware in Android per telefoni 2.3.4 e per tablet 3.1

18:41 – Kit di sviluppo per la gestione di hardware esterno basata su Arduino!

18:42 – Dimostrazione di integrazione tra un tablet e il gioco del labirinto con le palline di metallo

18:43 – Dimostrazione con un labirinto a grandezza d’uomo!

18:45 – Un’intera stanza vista come un accessorio – Android at Home

18:45 – Integraziopne di Android con la domotica per gestire la casa

18:45 – Demo live di questa nuova tecnologia. Luci accese tramite (gesti e la telecamera del?) il tablet  che parla via wireless con le luci.

18:48 – esempi di uso di questa tecnologia per gli sviluppatori (battuta su farm ville a casa propria 🙂

18:49 – presentano i partner (lampadine compatibili con Android 😐

18:49 – Project Tungsten hub connesso e gestito da Android

18:49 – Musica inviata a vari Tungsten Hub tramite dispositivo Android

18:51 – CD con tecnologia NFC che avvicinati al Tungsten Hub vengono riconosciuti da questo e la musica viene automaticamente aggiunta alla propria libreria

18:52 – Hugo Barra tira le somme di quanto presentato

18:53 – Presentazione del tablet Samsung 10.1 (regalato a tutti i presenti da Samsung e Google)

18:56 – Finito il Google I/O. Grazie per l’attenzione e scusate per errori e imprecisioni. E’ stata la prima esperienza e piuttosto al cardiopalma 🙂

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l’appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: