Google Play Games, novità dalla Game Developers Conference

Di - 18 March 2014 - in
Post image for Google Play Games, novità dalla Game Developers Conference

Secondo Google, ben 3 utenti Android su 4 utilizzano i propri dispositivi per giocare. Data la diffusione di Android nel mondo, questo vuol dire un numero enorme di videogiocatori sparsi in tutto il globo terracqueo ed una grande occasione per gli sviluppatori.
Alla GDC di quest’anno Google ha annunciato alcune novità riguardanti Play Games e, più in generale, gli sviluppatori di giochi destinati al mercato del mobile. Le novità in questione sono i game gifts, gli inviti multiplayer e un rinnovato sistema cross-platform che ora include anche iOS.

Game Gifts

Grazie a questa nuova funzionalità, i giocatori potranno inviare dei regali virtuali a chiunque sia all’interno delle proprie cerchie di Google Plus o raggiungibile tramite una ricerca.
Questa funzionalità, vista anche all’interno di molti giochi presenti su Facebook, permetterà una maggior interattività tra i giocatori, ad esempio inviando aiuti per superare livelli o sbloccare nuove funzionalità di gioco.

La nuova funzione Game Gifts

Inviti multiplayer

il nome di questa nuova funzionalità è già di per se piuttosto esplicativo. Grazie ad essa, sarà possibile invitare altri giocatori all’interno della partita, per poter dar vita, ad esempio, a sessioni di gioco collaborative.

Supporto cross-platform

Le funzionalità cross-platform sono state potenziate e ora includono anche iOS. Sarà quindi possibili giocare in modalità multiplayer a partire da dispositivi Android e iOS, con grande beneficio sia per i giocatori che per gli sviluppatori.
Anche il plug-in per Unity è stato potenziato e ora include le funzionalità cross-platform.

Oltre a quanto descritto, Google ha anche introdotto nuove statistiche relative a Play Games all’interno della console per sviluppatori, integrato Google Analytics all’interno di AdMob e una prima versione del Play Games SDK per C++, che per ora si limita ad un supporto a punteggi e classifiche.

Sembra proprio che, dopo l’acquisto di Green Throttle Games, Google stia puntando molto sui games per spingere ulteriormente Android.

Fonte | Android Developers

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l'appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: