[Google Plus] Guida#02: Editare fotografie direttamente in Google Plus

Di - 17 August 2011 - in

Google+ è uno prodotto che fa uso delle più moderne tecnologie web. Lo possiamo notare nelle animazioni raffinate e nelle azioni che hanno effetto in modo istantaneo senza ritardi percettibili.
L’uso di questo tipo di tecnologie, innestate profondamente nel sistema, dà la possibilità di utilizzare funzioni complesse in un modo tanto immediato e preciso quanto era impensabile pensare fino a poco tempo fa.

Entrando nel merito di questa guida, una delle funzioni che fanno ampio uso delle tecnologie menzionate è la gestione delle fotografie.
Più in particolare, è possibile modificare le proprie fotografie in modo molto semplice, direttamente all’interno di Google+.
Per cominciare scegliamo una fotografia da un album.
In basso a destra vedremo un menu a tendina chiamato Azioni.
Clicchiamo sul menu e scegliamo Modifica foto.

A questo punto alla nostra destra apparirà un pannello con una scelta di sei effetti che possiamo applicare alla fotografia.

Gli effetti vengono applicati automaticamente sulla fotografia. 
È impressionante vedere come l’applicazione degli effetti sulla fotografia sia praticamente istantanea, senza nessun ritardo di elaborazione.
Ma non è finita qui.
Gli effetti sono cumulabili fra di loro.
Google+ inoltre tiene traccia della versione originale della fotografia. Questo vuol dire che anche se abbiamo cliccato su Modifica completata, potremo in seguito riaprire la fotografia, scegliere Modifica foto e poi Annulla. Fatto questo vedremo la nostra fotografia tornare come era in originale.
Come ho detto, la tecnologia è davvero impressionante.
Anche se per ora la possibilità di modifica si limita solamente a questi sei effetti, sappiamo per certo che lo sviluppo della gestione fotografica in Google+ è tutt’altro che finito. Siamo certi per cui che presto vedremo molte altre novità su questo fronte.
Vi lascio di seguito ad uno showcase degli effetti disponibili applicati su una fotografia.
Cross process
Orton
Mi sento fortunato
Bianco e nero
Correzione colore
Correzione contrasto

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: