[Google Plus] Rumor: 5 nuove funzioni in arrivo su Google Plus?

Di - 28 September 2011 - in

Alcuni giorni fa un certo geek, di nome Matt Mastracci, stava passando il tempo curiosando nel codice sorgente di Google+, al fine di cercare il modo di avere accesso alla funzione di condivisione delle cerchie.
Era tutto preso nel bel mezzo di questa attività  quando si accorse di alcune interessanti funzioni che nessuno aveva ancora scoperto.
Vediamole una alla volta.

Presunta funzione #001
Una parte di codice sembra richiamare quella che è una funzione propria di Facebook, e cioè la possibilità per l’utente di commentare il profilo di un altro utente senza che il post appaia nella timeline visibile da altri utenti.

Presunta funzione #002
Questa funzione riguarda invece un nuovo possibile prodotto in via di sviluppo, chiamato “Google Experts”.
Da quello che sembra, la cosa dovrebbe funzionare similarmente a Quora, permettendo agli utenti di postare domande e raccogliere risposte.

Presunta funzione #003
Sempre a partire dal codice relativo a “Google Experts” sembra che la funzione debba poter funzionare su domini Google Apps –cosa che avrebbe perfettamente senso dato lo scopo presunto della funzione.

Presunta funzione #004
Matt Mastracci ha scoperto il codice relativo ad un nuovo wizard per la creazione di un profilo. Manipolando il codice è stato inoltre in grado di farlo comparire sulla propria pagina di profilo. Pare che questo tipo di wizard sia rivolto più che altro agli utenti meno esperti di web, con lo scopo di definire più chiaramente i controlli relativi alla privacy del proprio profilo.

Presunta funzione #005
L’ultima funzione presunta scoperta riguarda l’integrazione di Google Voice in Google Plus.

A quanto sembra Google continua a dare dimostrazione di voler in qualche modo conglomerare i propri prodotti in Google Plus.
Sinceramente a me l’idea (nata con Facebook) di ridurre l’esperienza web ad un servizio non piace per niente.
Si vede sotto gli occhi di tutti come l’utilizzo di questi social network sia mediamente legato allo svago.
Anche se ottimi come condivisione di informazioni, i social network restano comunque –chi più chi meno- ricettacoli di conversazioni “leggere”.
Sarò forse io un nerd di vecchia scuola ma sinceramente l’idea che tutta l’esperienza web debba convergere nei social network non mi va particolarmente a genio.
Per quanto riguarda Google, quello che auspico per il futuro che è, parallelamente ad un’integrazione con Google Plus, rimanga per gli utenti la possibilità di fruire della “Google Experience” anche al di fuori del social network.
Voi come la vedete questa cosa?

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: