Google+ si integra con il Play Store

Di - 14 November 2012 - in

Continua il sistematico interlacciamento tra i servizi Google e questa volta tocca al Play Store che vede una grossa novità nella sua integrazione con Google Plus. Provando ad incollare un link al Play Store in un nuovo post su G+, questo interpreterà la pagina in maniera smart, generando una risorsa da condividere con i propri contatti che avrà una struttura diversa da quella di un comune link.

Nel caso di un’applicazione, verrà mostrato titolo, icona, descrizione e, udite udite, un pulsante che permetterà di acquistare o installare la app direttamente senza passare dal Play Store. Una funzionalità semplice ma che fluidifica notevolmente l’esperienza utente, aumentando le probabilità che una app entrata ad esempio nei temi caldi con un post, finisca effettivamente sugli smartphone.

Nel caso di un libro invece avremo sì una struttura specifica ma che non permetterà alcun tipo di interazione particolare, fondamentalmente renderizzando la risorsa in maniera più elegante che con un link comune.

Infine, già in precedenza era presente l’opzione di condividere le canzoni acquistate o le anteprime tramite Google Music e ascoltarle direttamente su G+. Non è però ancora presente un modo per condividere da link come per App e Libri, cosa di cui comunque non si sente molto la necessità, a causa della natura della UX dello store musicale di Google.

 

 

 

Leave a Reply

Simone Robutti Articolo scritto da

Laureato in Informatica, specializzato in sviluppo web e comunità virtuali, hardcore gamer, flamer per passione.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: