Google terrà un evento per presentare il nuovo Maps

Di - 5 June 2012 - in

Il 6 Giugno, Google terrà un evento per mostrare al pubblico i “dietro le quinte” di Maps e condividere con l’utenza la propria visione del servizio. Oltre a questo, che potrebbe interessare solo a pochi tecnici, verranno anche presentate delle novità con demo delle prossime funzionalità che verranno introdotte. Riportiamo di seguito il comunicato ufficiale:

At this invitation-only press gathering, Brian McClendon, VP of Google Maps and Google Earth, will give you a behind-the-scenes look at Google Maps and share our vision. We’ll also demo some of the newest technology and provide a sneak peek at upcoming features that will help people get where they want to go – both physically and virtually. We hope to see you there.

Non è assolutamente scontato ciò che verrà presentato ma la scelta di organizzare un evento con tutta questa risonanza può avere due motivazioni possibili. La prima sarebbe ovviamente che le novità in ballo siano talmente grosse da giustificare un evento simile, cosa che raramente Google fa per semplici update, anche quando questi risultano avere grosso potenziale. La seconda, ben più plausibile, è che vogliano rubare la scena ad Apple che l’11 giugno presenterà la propria soluzione di mapping. Fare una mossa di questo tipo permetterebbe a Google, che ha un vantaggio di diversi anni su Apple, di marcare più nettamente il probabile divario tecnico rispetto all’azienda di Cupertino, sottolineando con l’introduzione di features avanzate, il fatto che Google Maps sia infinitamente più maturo di qualunque cosa possa fare Apple. Tuttavia risulta un gioco pericoloso, con la possibilità di un effetto boomerang, se le novità messe sul tavolo non saranno in grado di stupire la comunità.

Leave a Reply

Simone Robutti Articolo scritto da

Laureato in Informatica, specializzato in sviluppo web e comunità virtuali, hardcore gamer, flamer per passione.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: