[Google TV] Nuovi partner per la TV di Google

Di - 10 January 2012 - in

Come forse saprete Google TV, lanciata ormai nel 2010, non ha riscosso il successo sperato da Google e dagli utenti. La piattaforma non è decollata, soprattutto per via del solito problema che affligge molti progetti di questo genere. Stiamo parlando naturalmente della difficoltà a stipulare accordi con i detentori dei diritti dei contenuti multimediali; le varie Fox, Sony, Buena Vista, Viacom, ecc…

Google però non sembra aver abbandonato il progetto che ha continuato ad essere sviluppato senza troppi annunci e clamori.
In occasionce del Computer Electronic Show (CES) di Las Vegas, in corso questa settimana, Google presenta quelli che sono i propri partner hardware nel progetto Google TV.

  • LG includerà Google TV nei propri televisiori a partire dal 2012
  • Marvell, specializzato nella costruzione di chipset, offrirà non meglio specificate soluzioni, a diverse fasce di prezzo, per portare Google TV su diversi dispositivi
  • Anche MediaTek, altro produttore di chipset Taiwanese, offrirà tutta una serie di dispositivi che includono la piattaforma tv di Google
  • Samsung è già stato partner di Google nel 2010. Il costruttore coreano tuttavia ha dimostrato di non credere fino in fondo nel progetto ed ha per questo creato la propria piattaforma proprietaria SmartTV. Tuttavia la partnership tra Google e Samsung si rinnova e il 2012 vedrà nuovi dispositivi marchiati Samsung che supportano Google TV
  • Nuovo nome grosso della partita è Sony che incomincerà nel 2012 ha distribuire televisori basati su Google TV
  • Ultimo dei partner di Google annunciati è Vizio, nome praticamente sconosciuto in Italia. Si tratta di un costruttore californiano che produce televisori ed altri apparecchi per l’intrattenimento multimediale domestico.

Come vedete al momento nulla viene rivelato per ciò che concerne il fronte dei contenuti e sembra che Google voglia, al momento, ricalcare la stessa strada iniziata nel 2010. Vedremo se ci saranno ulteriori novità nel corso dell’anno, ma io sono sicuro di si.
Ripensando soprattutto alle linee guida enunciate da Larry Page, e cioè quelle di limitare gli sprechi in termini di risorse,mi viene difficile pensare che Google non stia lavorando alacremente con i detentori di diritti per portare alcuni contenuti premium sulla propria piattaforma.
Tra le mie previsioni personali su quanto ci aspetta da Google quest’anno, c’è sicuramente quella che vede proprio il rilancio di Google TV in grande stile.
Le notizie di aggiornamenti, sviluppi, partnership continuano ad avvicendarsi sia sul blog di Google TV che, a volte, anche sul blog ufficiale di Google.
Tutto questo movimento, sia in termini di novità che in termini di pubblicazione, mi induce a pensare il fatto che Google stia lavorando a pieno ritmo per annunciare qualcosa di interessante entro quest’anno.

Via | Google TV Blog

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: