Google UK si scusa per il problematico lancio del Nexus 4

Di - 19 December 2012 - in
Post image for Google UK si scusa per il problematico lancio del Nexus 4

A novembre del 2012 il lancio del Nexus 4, il nuovo smartphone della linea Nexus realizzato da LG Electronics per Google, ha suscitato delusione e polemiche. Google e LG non sono state in grado di far fronte all’elevatissima richiesta, aggravando la situazione con una comunicazione ai clienti scarsa o inesistente.

Negli USA e nei paesi in cui è presente il Device Play Store il prodotto si è esaurito nel giro di poche ore. In seguito è rimasto disponibile a intermittenza e i tempi di consegna si sono allungati. In alcune nazioni europee, fra cui l’Italia, LG ha annullato i piani di distribuzione originariamente annunciati.

A metà di dicembre Dan Cobley, Managing Director di Google UK and Ireland, nei commenti a un post sul suo profilo Google+ si è scusato con i clienti inglesi, fornendo informazioni sullo stato della distribuzione del Nexus 4 nel paese e i tempi di consegna per gli ordini effettuati attraverso il Play Store. La notizia è stata riferita da Android Central, TechCrunch, 9TO5Google e altre testate.

L’aspetto più importante delle dichiarazioni di Cobley è che, rompendo il silenzio ufficiale, chiariscono le responsabilità di Google e LG. Cobley riconosce che la situazione in cui si trovano i clienti è “inaccettabile” (unacceptable), che le forniture dal produttore sono “scarse e irregolari” (scarce and erratic) e la comunicazione fra le due aziende è stata “imperfetta” (flawed).

C’è da augurarsi che l’esempio di apertura e comunicazione di Google UK venga seguito da Google Italia e LG Italia.

Leave a Reply

Articolo scritto da

Paolo vive a Milano dove si occupa di divulgazione e didattica dell'astronomia e dello spazio. Per le sue attività informatiche ha scelto Linux, Android e i prodotti Google, che segue e approfondisce.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: