[Groups] Nuova interfaccia

Di - 13 September 2011 - in

Ormai il restyle dei servizi offerti da Google nel dopo Plus sembra inarrestabile.
Dopo il recente rinnovo di Docs, iGoogle e molti altri servizi, anche Google Groups è stato restaurato in linea con il nuovo corso.
Il nuovo design appare ora molto più pulito ed essenziale.

Google Groups è uno di quei servizi che non si trova alla ribalta delle notizie. Viene spesso citato perchè al suo interno si possono trovare molti gruppi di discussione relativi agli argomenti più disparati, ma la piattaforma in se rimane sconosciuta al grande pubblico.
Nonostante questo, negli anni un nutrito gruppo di persone ha continuato ad utilizzare questo servizio, assimilabile per concetto ad un forum.
Ecco quindi arrivare anche per i gruppi made in Google, un restyle completo.

Di fianco al logo troviamo in bella mostra la barra di ricerca che ci permette di effettuare ricerche all’interno dei gruppi. 
Nella pagina principale possiamo navigare tra i gruppi al quale siamo iscritti o che abbiamo creato, oppure cercare tra le diverse categorie di gruppi esistenti, divisi per tema o regione.
Come di consueto trovano posto gli ormai familiari pulsanti color rosso e azzurro, per le funzioni principali, e i pulsanti grigi per la navigazione e varie opzioni.
In definitiva il rinnovo dell’interfaccia è, come per molti altri prodotti, quasi strettamente grafico.
Va fatto notare come sia possibile utilizzare, anche se opzionale, la propria identità relativa al proprio Google Profile all’interno dei gruppi. Questo fatto credo porterà ad una maggior integrazione con Google Plus che sta praticamente assorbendo il vecchio servizio.
Piccola nota a margine. Per l’occasione abbiamo anche aperto un gruppo di discussione relativo a Googlab. Per il momento c’è solo il nome e un messaggio di benvenuto, ma continuate a seguirci…

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l’appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: