HALO porta le notifiche flottanti in ogni ROM

Di - 18 June 2013 - in
Post image for HALO porta le notifiche flottanti in ogni ROM

Android ha un posto nel cuore di ogni nerd o geek che si rispetti, sia per la facilità con cui si può personalizzare che per la presenza di alcune vere e proprie piattaforme di sviluppo Open Source. Un progetto interessante è Paranoid Android (spiccato il riferimento alla canzone dei Radiohead) che in parallelo al team Cyanogenmod sviluppa una versione del sistema operativo mobile modificata a partire dai sorgenti ufficiali rilasciati da Google.

I ragazzi hanno negli anni sviluppato anche dei loro sorgenti nel tentativo di permettere la diffusione, su diversi terminali, delle caratteristiche di base come la visualizzazione tablet (anche su smartphone) i controlli PIE (una sorta di cerchio di controllo sul punto in cui si tocca il display che consente di fare a meno della barra di navigazione) oltre a schermate con densità di pixel variabile. Negli ultimi mesi gli ingegneri del team hanno lavorato ad un progetto ambizioso che prendeva spunto dalle notifiche chat heads di Facebook e guardava al multi window (multi tasking) proposto da Samsung su terminali di fascia alta.

Il risultato è HALO: un programma che si presenta come un’icona permanente su schermo che raccoglie le varie notifiche e permette di interagirvi in vario modo. Fino adesso non si era raggiunto un livello di interazione tale da far pensare ad un rilascio alle grandi masse, ma dopo un’attenta attività di debugging e definizione dei contenuti si è proceduto al rilascio dei sorgenti pubblicamente su Github (1, 2, 3).

La notizia è stata accolta con entusiasmo soprattutto dalla comunità di XDA tanto che diversi sviluppatori si sono prodigati ad inserire una versione sperimentale nelle proprie ROM. Nonostante l’applicazione sia ad uno stadio precoce si può percepire l’impatto che avrà sull’uso quotidiano, migliorando e facilitando la già ottima interazione con le notifiche del sistema Android. Chi avesse voglia di provarla, ma non dispone di una ROM basata su quella stock può usare l’app riportata nel riquadro in basso, che opera più o meno allo stesso modo di HALO.

Via | XDA

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi
che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di
conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che
possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: