Hangouts per domare tutti i servizi di messagistica

Di - 21 May 2013 - in
Post image for Hangouts per domare tutti i servizi di messagistica

Il Google I/O 2013 ha portato molte novità utili soprattutto agli sviluppatori e poche, ma importanti, revisioni di alcuni software grazie ai quali l’azienda di Mountain View continua ad avere appeal presso il grande pubblico. Tra questi miglioramenti degna di menzione è Hangouts, applicazione mobile e web che raccoglie sotto un’unica etichetta tutti i servizi di chat testuale, audio e video. Il progetto che in fase di gestazione aveva il nome Babble e poi Babel, è disponibile anche all’interno di Gmail.

Il passaggio al nuovo servizio è piuttosto semplice, basta selezionare Prova, accanto alla lista delle chat. Da questo momento in poi si avranno in primo piano le ultime conversazioni con le foto delle persone coinvolte; risulterà più semplice condividere pensieri, opinioni, foto o video con un massimo di dieci persone. Come sempre si può iniziare una conversazione con un solo amico oppure con un gruppo.

Hangouts è disponibile oltre che in Gmail anche su Google+, smartphone e tablet Android, iPhone, iPad, iPod Touch, Windows, Mac e Linux attraverso l’estensione fornita per il browser Chrome.

Tra le novità si evidenzia la possibilità di continuare una conversazione appena interrotta da qualunque piattaforma per cui è disponibile il software. Il passaggio al nuovo prodotto dall’interno di Gmail non è automatico, ma molto semplice da effettuare manualmente.

Via | Gmail Blogspot

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi
che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di
conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che
possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: