Hello l’Aquila per vedere la città rinascere dopo il terremoto

Di - 17 April 2014 - in
Post image for Hello l’Aquila per vedere la città rinascere dopo il terremoto

Come saprete, nel 2009 la città abruzzese dell’Aquila e parte della provincia omonima, furono colpiti da un forte terremoto che causò 309 morti, 1600 feriti oltre che ingenti danni materiali ad edifici e strutture pubbliche e private.
Dopo questo tragico evento sono nate tutte una serie di polemiche riguardanti la gestione scellerata delle operazioni di ricostruzione e risanamento, che hanno lasciato strascichi per diversi anni. Nonostante queste problematiche la città è comunque tornata a vivere e si sta pian piano ricostruendo. La ricostruzione e il ritorno alla vita sono infatti i due punti di cui vi vogliamo parlare in questo articolo.

Hello l’Aquila è un sito web creato e pensato per mostrare al mondo la ricostruzione del centro storico dell’Aquila. L’idea è quella di presentare ai visitatori virtuali un percorso fatto di immagini navigabili a 360° e che mostrano la situazione aggiornata dei punti più importanti del centro storico aquilano.

In passato avevamo già parlato di un altro progetto, un sito web creato da Google e dedicato alla città abruzzese. Hello L’Aquila è però qualcosa di diverso.
Il sito si presenta come una mappa costellata di segnalini, colorati in modo diverso, e che fungono da punti di partenza per tour virtuali in stile Street View. In effetti il progetto si basa fortemente sulle tecnologie geografiche e fotografiche offerte da Google.

Hello L'Aquila mappa

La mappa del progetto

Navigando la mappa e cliccando sui segnalini proposti, è possibile osservare la situazione attuale in diversi luoghi della città, sia esterni che interni, come ad esempio le chiese. Le fotografie sono realizzate con la tecnologia photosphere e rendono quindi molto bene l’idea di qual’è la situazione attuale nel centro storico della città.

Ho usato in precedenza i termini “aggiornata” e “attuale” proprio per sottolineare il fatto che Hello l’Aquila è un progetto vivo che ha tra i suoi motivi fondanti proprio il desiderio di aggiornarsi ed includere sempre più immagini della città in rinascita.

Hello L’Aquila funge anche da esempio per tutte le comunità (non necessariamente spinte da una motivazione tragica) di come sia possibile utilizzare strumenti messi a disposizione in questo caso in forma gratuita, per promuovere il proprio territorio in modo bello ed efficace.

Vi invitiamo a visitare il sito di Hello L’Aquila e a spargere la voce su questo progetto davvero encomiabile.

Fonte | Google Earth Italia

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene.
Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: