[Hotel Finder] Un nuovo esperimento di Google

Di - 30 July 2011 - in

Per chi lavora sul web, che si tratti di un web developer, di un seo specialist o quant’altro, è nota la tendenza di Google a “verticalizzare” alcune sezioni della ricerca. Basti pensare a Shopping e Images per rendersene conto.
Giusto un paio di giorni fa Google ha presentato un nuovo esperimento: Hotel Finder.

Lo scopo di questo tool sperimentale non è solo quello di farvi trovare un hotel, ma quello di farvi trovare il miglior hotel possibile. Una funzione ambiziosa e di sicura utilità per l’utente finale.
Accedendo alla pagina troviamo, sulla sinistra, una sidebar in cui potete inserire la località in cui desiderate cercare un hotel, il periodo di soggiorno ed eventualmente filtrare i risultati per prezzo o per il livello di recensioni ricevute. Una volta ottenuti i risultati potrete fare diverse cose.

Innanzitutto potete selezionare un risultato e vedere alcuni dettagli aggiuntivi sugli hotel, come foto, descrizione, valutazioni e recensioni prese direttamente da Places e, sulla piccola mappa in alto a sinistra, la posizione dell’hotel nell’area che avete indicato.

Proprio la mappa è un altro punto focale di questo servizio. Selezionando la piccola miniatura in cima alla sidebar, potrete visionare una mappa più grande degli hotel ottenuti con la ricerca, oltre all’area interessata dalla ricerca. Quest’area può essere modificata nella forma per includere o escludere le aree che in cui state cercando l’hotel. Cliccando sulle icone relative agli hotel si aprirà in una finestra contenente i dettagli dell’hotel descritti precedentemente.

Come detto all’inizio il servizio è in fase sperimentale, è accessibile ovunque ma funziona solo per hotel negli Stati Uniti. Tuttavia il servizio sembra già particolarmente ben fatto, con particolare cura nella presentazione dei dettagli degli hotel.
Non ci resta che attendere sviluppi, sperando che il servizio venga esteso al di fuori degli Stati Uniti al più presto.
Nel frattempo non vi resta che provarlo!

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l’appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: