I certificati firmati da Mark Shuttleworth per i membri della comunità

Di - 18 June 2013 - in
Post image for I certificati firmati da Mark Shuttleworth per i membri della comunità

La comunità di Ubuntu ha un ruolo significativo e pregnante nello sviluppo del sistema operativo operando su più campi come l’imballaggio, la produzione di documentazione, la programmazione, la traduzione ed il supporto tecnico. Canonical sa bene quanto sia importante l’impegno dei vari membri così spesso cerca di valorizzare e pubblicizzarne il lavoro. Nel tentativo di ringraziare ogni componente sarà loro recapitato, tramite email, un certificato firmato da Mark Shuttleworth, i fan sfegatati potranno stamparlo e sfoggiarlo tra i propri trofei.

Il certificato ha un design che rispecchia in parte il cambiamento di cui Canonical si è fatta portavoce attraverso le modifiche apportate al sito ed alle icone di Ubuntu, per segnare il passo con la versione touch. L’attestazione di stima di Canonical sarà inviata una sola volta e non rappresenterà gli anni di attività all’interno della comunità; nemmeno al rinnovo della membership si riceverà un nuovo certificato. Vista poi la vastità degli utenti che ne fanno parte, si dovrà richiedere espressamente tale documento attraverso una particolare procedura. Prima si deve essere certi di far parte della comunità controllando lo status della membership sul proprio account Launchpad e solo in seguito si dovrà procedere con la compilazione del form apposito. Nel giro di due settimane si riceverà il tutto nella propria casella email.

Fonte | Canonical

Leave a Reply

Emanuele Boncimino Articolo scritto da

Web designer, sviluppatore, tech specialist ed Android Guru: sono gli obiettivi
che vorrebbe raggiungere nel lungo termine. Mantiene un ottimo grado di
conoscenza del mondo racimolando news estere. Sempre alla ricerca di sfide che
possano nutrire la propria mente: Engeene è tra queste.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: