[Images] In arrivo da Google: Ordina per soggetto

Di - 9 May 2011 - in

Google è in procinto di lanciare una nuova funzione relativa alla ricerca per immagini.
Entro la settimana prossima infatti verrà implementato a livello mondiale l’opzione “sort by subject” (ordina per soggetto in italiano anche se al momento non siamo in grado di dire se si chiamerà così in italiano) nella pagina della serp di Google Immagini.

Attualmente, nel momento in cui si ricerca una data immagine, inserendo una parola chiave o un testo nella barra di ricerca, il motore di ricerca restituisce tutti i risultati correlati. Nella parte sinistra della pagina è possibile raffinare la ricerca definendo parametri quali la dimensione dell’immagine, il tipo di immagine (volti, foto, clip art, disegni) e il colore (qualsiasi, bianco e nero, colori specifici).
Da settimana prossima sarà possibile anche suddividere le immagini per soggetti o tipologie che dir si voglia.
L’esempio fatto da Google è molto chiaro e lo riprendiamo quindi anche noi. Se per esempio si sta cercando un monumento tipico di Londra ma non si ricorda il nome, basterà cercare Londra e poi cliccare sull’opzione “ordina per soggetto” per vedere le immagini suddividersi in categorie (per esempio “london eye”, “london big ben” e così via).
L’immagine sotto è decisamente esplicativa dell’utilità di questo strumento.

Immaginate per esempio di voler suddividere le immagini per tipologia di fiori, razze canine e così via, con questa nuova opzione sarà molto più facile trovare esattamente quello che state cercando.
Il video qui di seguito rende molto bene le potenzialità di questo nuovo e impressionante sviluppo tecnologico.

Questa funzione utilizza degli algoritmi che sono in grado di stabilire relazioni tra immagini presenti (grazie a dati relativi ai pixel e a informazioni di carattere semantico) sul web e suddividere queste stesse immagini in gruppi omogenei. La tecnologia è basata su quanto già studiato per altri due progetti Google: Google Similar Images e Google Image Swirl.

Leave a Reply

Gabriele Visconti Articolo scritto da

Editor in Chief per Engeene. Appassionato di Linux, FOSS, videogame e, da poco, di cucina. Parla quattro lingue ed ama leggere libri in lingua inglese.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: