Installare Chrome su Ubuntu 13.04

Di - 19 April 2013 - in
Rimani aggiornato su tutti gli articoli e gli approfondimenti

Giovedì 25 aprile sarà rilasciata la versione stabile di Ubuntu 13.04 Raring Ringtail, che introdurrà molte novità rispetto alla versione precedente, ma anche un problema per gli amanti di Google Chrome. Questo browser, infatti, non può essere installato in Ubuntu 13.04 a causa di dipendenze non soddisfatte. La dipendenza mancante è libudev0.

Google Chrome Ubuntu 13.04 Raring Ringtail errore installazione

Precisiamo subito due cose:

  • il problema si verifica solo con una nuova installazione di Ubuntu 13.04, chi fa l’upgrade mantiene il pacchetto libudev0, quindi può tranquillamente installare Chrome;
  • la dipendenza non soddisfatta rimarrà tale finché Google non risolverà il problema, pertanto non dipende dagli sviluppatori di Ubuntu.

Preso atto di ciò, è possibile intraprendere due strade:

  1. installare Chromium, il software open source che sta alla base di Google Chrome;
  2. risolvere manualmente la dipendenza.

Chromium è disponibile in Ubuntu Software Center, quindi installarlo è semplicissimo. È anche meglio integrato di Chrome nella distribuzione GNU/Linux sudafricana ed offre tutte le funzionalità di Chrome, ma non contiene tutte le aggiunte fatte da Google, tra cui il lettore PDF integrato e la versione di Pepper Flash più recente.

Google Chrome su Ubuntu 13.04 Raring Ringtail

Se la frase “risolvere manualmente la dipendenza” può sembrare spaventosa per alcuni, è mio compito ora tranquillizzarvi: tutto ciò che dovete fare è scaricare libudev0 nella versione adatta all’architettura del vostro sistema operativo. Se non la conoscete, aprite il terminale e digitate il comando

uname -i

Se il risultato è x86, scaricate la versione 32bit, se è x86_64 scaricate quella a 64bit.
Una volta scaricato il pacchetto deb non dovete fare altro che installarlo (basta cliccarci sopra due volte per avviare l’installer) , poi potrete installare anche Google Chrome.

Via | WebUpd8

 

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l'Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell'open source in generale. Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: