Integrazione delle web app con Ubuntu Unity

Di - 8 October 2013 - in
Post image for Integrazione delle web app con Ubuntu Unity

Vediamo come Ubuntu ci permette di integrare le applicazioni web di terze parti con il suo launcher nativo, Unity, partendo dalle webapp di Google.

Prima di iniziare questa recensione devo ammettere di essere un grande fan di Google. È un’azienda che, negli ultimi anni, sta dando una svolta notevole al mondo dell’informatica. E qui parlo certamente di Chrome, di Android e dei Chromebook. Ma Google non dimentica gli altri sistemi operativi, tra cui Ubuntu, che, negli ultimi anni, ha dato a chi scrive moltissime soddisfazioni. Quello di cui vi voglio scrivere oggi riguarda l’integrazione delle applicazioni web di Google con il laucher di Unity.

Perché certo, Gmail è comodo e bello, ma dover aprire il browser e poi selezionarlo dai preferiti può essere noioso (davvero?) e quindi Google ha pensato bene di dare la possibilità, agli utenti del browser Chrome, di “agganciare” le sue applicazioni web alla dock di Unity.

Per abilitare questa funzione basta utilizzare Google Chrome, aprire l’applicazione desiderata (Gmail, Drive, Keep…), andare nel menu File > Crea scorciatoie applicazione che aprirà la finestra seguente dove ci viene chiesto se vogliamo creare la scorciatoia sul Desktop o nel Menu Applicazioni. Fatta la nostra scelta l’icona dell’applicazione si installerà nella dock (Menu Applicazioni) o sul desktop.

In questo modo non solo le applicazioni web di Google si avvieranno come le applicazioni tradizionali, ma anche la loro finestra sembrerà quella di un’applicazione tradizionale, senza la barra di navigazione e la barra dei preferiti. Per non perdere la scorciatoia dovremo, infine, cliccarla con il tasto destro del mouse e selezionare “Blocca nel launcher” dal menu a discesa e dal quel momento avremo le nostre applicazioni Google che si avviano direttamente da lì.

Un’unica pecca: i documenti di Google Drive si apriranno in finestre del browser “normali” ovvero non avremo tante freccette quanti sono i documenti aperti accanto all’icona di Google Drive nel launcher ma ogni documento conterà come una nuova finestra di Google Chrome. Speriamo quindi che venga aggiunta presto una variante che raggruppi le varie finestre tutte sotto l’icona dell’applicazione che le ha lanciate, come accade di norma con le altre finestre su Unity.

Leave a Reply

Marco Buschini Articolo scritto da

Da sempre appassionato di informatica e di scrittura fonde queste due passioni collaborando con Engeene. L’attuale crisi economica lo condanna ad essere attualmente in cerca di occupazione stabile.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: