Intel vuole Android

Di - 27 July 2012 - in

Attualmente Android è diffuso principalmente su processori ARM. I moderni smartphone e tablet sono dotati di CPU basate su questa architettura. Molti però sperano di potere vedere il robottino verde anche su architetture Intel. E saranno presto accontentati. In realtà è già possibile utilizzare Android 2.3 Gingerbread sui processori di Santa Clara, ma le ultime versioni non hanno tenuto il passo e sono rimaste esclusiva ARM.

Atom, il piccolo processore Intel, molto diffuso ed apprezzato, potrebbe a breve essere utilizzato per fare girare Android 4.1 Jelly Bean. Questi processori non sono molto diffusi nel mercato mobile, ma esiste un progetto pensato per colmare questa mancanza. Il nuovo chip, Medfield, sarà utilizzato prossimamente per un tablet da 10 pollici, e tutto fa pensare che sarà Android a rendere vivo questo interessante prodotto.

Purtroppo dovrebbe essere una collaborazione isolata. Infatti, è quasi certo che la prossima serie di processori Atom, Clover Trail, sarà sviluppata per Windows 8. E quindi continuerà l’egemonia di ARM in campo mobile, coadiuvata dalla costante crescita di Android. Ad ogni modo, Intel sta cercando di attirare sviluppatori di giochi per tablet e smartphone Android, sponsorizzando un concorso in cui l’azienda assegnerà $ 29.000 in premi in denaro.

Magari le strategie di mercato Intel potrebbero cambiare, portando il proprio hardware verso un settore che sta espandendosi ogni giorno di più. I computer appartengono, dunque, alla vecchia generazione di cyber-utenti. Gli smartphone, ma soprattutto i tablet, stanno pian piano entrando nella vita di ognuno. Personalmente credo che non ci potrà essere un totale cambio di piattaforma, ma un’azienda non può certo isolarsi dallo sviluppo tecnologico che la circonda.

Via | Engadget

Leave a Reply

Vincenzo Cimmelli Articolo scritto da

Studente di Informatica presso l’Università Federico II di Napoli. Utilizzatore dei servizi Google da diverso tempo. Particolarmente attratto da Android, di cui è un fiero utilizzatore. Amante del mondo GNU/Linux, la sua distribuzione attuale è Debian Wheezy con Gnome Shell. Sognatore per natura, spera di riuscire a realizzare almeno uno dei progetti stipati nel suo cassetto.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: