Internet 100 volte più veloce con Google Fiber

Di - 30 July 2012 - in
Rimani aggiornato su tutti gli articoli e gli approfondimenti

Quanti di noi desiderano una connessione Internet veramente veloce? Sarebbe bello non dover attendere il caricamento di una pagina Web, con tutti i suoi script; visualizzare immediatamente una foto o un video in alta definizione; eliminare il buffering che a volte ci disturba se ascoltiamo un brano musicale su YouTube. Google è sempre pronto a venire incontro alle esigenze degli utenti e propone una connessione 100 volte più veloce di quella attuale.

Al momento in cui scrivo, ho molte schede aperte su Chrome. In questo stato, complice la non completa ricezione del segnale WiFi, caricare una pagina richiede più di qualche secondo, il che mi fa sognare la nuova tecnologia di cui vi sto per scrivere.

Si è parlato molto di Google Fiber e di quello che sarebbe dovuto essere. Ora tutto sta per diventare realtà. La società con sede a Mountain View porterà nelle case degli utenti una connessione da 1Gbps! Già questo potrebbe bastare per chiudere qui l’articolo, ma  c’è ovviamente bisogno di qualche informazione in più. Cominciamo quindi ad addentrarci nel mondo di Google Fiber con un simpatico video promozionale.

Le promesse sono molte e il video non è eccessivo nel rappresentare lo scarto tra l’attuale velocità e quella che sarà disponibile con Fiber. Pensate ad esempio di voler scaricare un film in alta definizione. Se siete messi davvero bene avete una connessione a 10Mbps e nel migliore dei casi il vostro è l’unico dispositivo allacciato alla suddetta rete. Il download impiega 10 minuti e 56 secondi. Con Fiber è tutta un’altra storia: il tempo necessario al download è di soli 7 secondi!

L’influenza di Google Fiber non si limita ai computer, fissi o portatili che siano, ma coinvolge anche tablet, smartphone e TV. Qualsiasi dispositivo abbiate può sfruttare questa straordinaria esperienza. E il bello è che è semplicissimo accedere a programmi live, on-demand e online e tutti offrono una qualità che non si è mai vista prima, perché la connettività di Fiber permette all’HD di esprimere tutte le proprie potenzialità.

Molti si trovano anche spesso a registrare i programmi televisivi amati perché alcuni impegni impediscono di vederli in diretta o semplicemente per riguardarli in un secondo momento. Google pensa anche a questo e, con Fiber, permette di registrare fino a otto programmi in uno spazio di 2 TB.

Come ogni servizio Google, Fiber è in continua evoluzione, in rapporto anche al numero di utenti che lo utilizzano. Per questo la società di Mountain View invita a spargere la voce tra i vicini, dato anche che questo è un modo per ottenere prima l’accesso al servizio.

Leave a Reply

Pagine: 1 2 3

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l’Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell’open source in generale.
Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: