[Latitude] Dopo Google Maps, anche Latitude va indoor

Di - 9 December 2011 - in

L’idea di Google è chiara: mappare i luoghi di interesse in quanto tali e non più con una corrispondenza univoca con gli edifici. BigG sa bene che all’utente interessa il singolo negozio, non il centro commerciale nella sua interezza e l’ultimo update di Latitude va esattamente in questa direzione. Come potrete immaginare, non esiste ancora la mappatura necessaria per fornire efficacemente questo servizio e non sarà tutto così automatico e veloce.

Però per ora si è iniziato ad introdurlo in Latitude, la copertura arriverà in un secondo momento. Nel dev-blog, il team fa esplicito riferimento a centri commerciali ed ospedali, ma possiamo benissimo immaginarci lo stesso uso all’interno delle stazioni ferroviarie, aeroporti e centri congressi. Per ora pare che il funzionamento pieno riguardi solo alcune strutture specifiche negli USA, com’era ovvio aspettarsi. Non c’è tuttavia nulla di certo per quel che riguarda l’espansione, che viene liquidata con un generico:

“we hope to expand over time”.

Leave a Reply

Simone Robutti Articolo scritto da

Laureato in Informatica, specializzato in sviluppo web e comunità virtuali, hardcore gamer, flamer per passione.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: