[Maps] Attraversando la Foresta Amazzonica con Street View

Di - 27 March 2012 - in
Il 21 marzo, tradizionale equinozio di primavera, è anche la Giornata Mondiale della Foresta (amazzonica) e le troupes di Street View del Brasile e degli Stati Uniti, insieme con il Google Earth Outreach team, hanno messo on line il lavoro svolto l’anno scorso, cioè la mappatura di una parte del Rio delle Amazzoni e della Foresta omonima.

Con l’aiuto della Fondazione per il sostentamento dell’Amazzonia (FAS), le ormai arcinote telecamere di Street View, e la fotocamera con obiettivo fish-eye, hanno catturato più di 50.000 foto, che sono state poi composte tra loro per arrivare infine alle viste panoramiche a 360 gradi.

Le scene sono state girate all’interno della riserva del Rio Negro con la collaborazione delle comunità che lì vivono. Per poter visitare personalmente queste zone è necessario il nulla osta del governo brasiliano, che ha la tutela di queste popolazioni autoctone e che le protegge, quindi non è sicuramente un viaggio a cui tutti possono accedere.

L’uso di Maps e di Street View ci consente di vistare questi luoghi, come ce lo ha già consentito per Mosca e S. Pietroburgo oppure per il Giappone “prima e dopo” lo Tsunami oppure per le profondità marine o per le nostranissime piste da sci della Val Pusteria.

I filmati disponibili sono davvero tanti e tutti molto particolari; a seguire una piccolissima carrellata di suggerimenti.

Via | Google LatLong BlogGoogle Official Blog

Leave a Reply

Laura Germana Vailati Articolo scritto da

Nata e cresciuta a Milano, dal cui caos si separa sempre con difficoltà, lavora per una multinazionale americana (no, non Google!). Condivide il suo tempo libero con una mamma, un compagno, due felini, tanti libri (piú di 3000 volumi. Di carta), tanta musica (piú di 2000 vinili), parecchi film e qualche buon amico di vecchissima data. A 16 anni le dissero che l’informatica non era la sua strada.
All’epoca ci credette. E fece malissimo!

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: