[Maps] Punti di riferimento 3D più dettagliati

Di - 22 March 2012 - in
I punti di riferimento nelle mappe sono sempre stati utili e sempre lo saranno, soprattutto per i turisti. Google lo sa e cerca di adattare Maps ai bisogni degli utenti in modo che possano trovare la destinazione desiderata senza il rischio di perdersi in strade sconosciute. Se siamo a Parigi e cerchiamo un preciso locale nei pressi della Torre Eiffel, sappiamo subito, vedendola, dove andare.

Il processo sul quale si basa questo aggiornamento è esattamente quello descritto: Google vuole che anche Maps possa essere in grado di dire all’utente “quel che cerchi si trova nei pressi della Torre Eiffel” e lo fa migliorando la qualità degli oggetti rappresentati in 3D.

Se ricordate, qualche tempo fa se cercavamo il Colosseo in Google Maps vedevamo una piccola icona nera nei pressi del famoso monumento romano. Ora possiamo vedere l’Anfiteatro Flavio in tre dimensioni con una qualità non indifferente, il tutto anche in modalità Mappa.

Per avere coscienza migliore dei lavori che sono stati effettuati, vi presento alcuni screenshot. Potete verificare voi stessi la disponibilità di questo strumento attivando Google MapsGL.

Colosseo, Roma
Piazza del Duomo, Firenze
Torre Eiffel, Parigi

Via | Google Lat Long

Leave a Reply

Mattia Migliorini Articolo scritto da

Studente di informatica presso l'Università di Padova, web designer, amante di Linux e dell'open source in generale. Membro di Ubuntu e di 2viLUG, da gennaio 2012 è collaboratore di Engeene.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: