Microsoft limita i browser su Windows 8 ARM, Google risponde

Di - 14 May 2012 - in

Microsoft ha annunciato pochi giorni fa la restrizione sull’installazione del browser per la versione ARM di Windows 8 che impedisce a produttori terzi di fornire agli utenti browser competitivi diversi da quello di default, limitando l’accesso ad alcune funzioni di sistema fondamentali. Non sembra una scelta così inaspettata da Microsoft che tira sempre la corda cercando di imporre i propri prodotti infischiandosene della libera concorrenza.

Preventivamente, Mozilla e Google hanno alzato la voce, lamentandosi e criticando la scelta di Microsoft. I commenti suonano comunque rassegnati e laconici, come se Microsoft fosse il cattivo di qualche cartone animato che insiste nei suoi piani astrusi per catturare il protagonista ma che fallisce miseramente ad ogni puntata.

Vi riportiamo di seguito quanto dichiarato da Google in merito:

We share the concerns Mozilla has raised regarding the Windows 8 environment restricting user choice and innovation. We’ve always welcomed innovation in the browser space across all platforms and strongly believe that having great competitors makes us all work harder. In the end, consumers and developers benefit the most from robust competition.

Via | 9to5Google

Leave a Reply

Simone Robutti Articolo scritto da

Laureato in Informatica, specializzato in sviluppo web e comunità virtuali, hardcore gamer, flamer per passione.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: