Mozilla, Firefox 29 e il web che vorremmo

Di - 30 April 2014 - in
Post image for Mozilla, Firefox 29 e il web che vorremmo

Mozilla ha da poco rilasciato la nuova versione di Firefox, la numero 29 e come di consueto ha cominciato a contare i download del browser, questa volta regalandoci qualche informazione in più. Vediamo nel dettaglio quali novità ha portato questa nuova release del browser Mozilla.

Firefox 29

La nuova versione di Firefox è tra noi e questa volta si tratta di un aggiornamento piuttosto coproso. Disponibile fin da subito per Linux, Windows, OSX e Android, la nuova versione di Firefox porta con se parecchi miglioramenti, primo fra tutti un notevole miglioramento di Firefox Sync, il servizio che permette di mantenere segnalibri, cronologia e altre informazioni, sincronizzati tra più dispositivi.

La nuova versione di Sync ora si avvale di Firefox Account, sistema di login che accomuna tutti i prodotti e servizi Firefox, compreso Firefox OS. Grazie a questa semplificazione mantenere sincronizzati i propri dati è diventato davvero molto semplice e l’esperienza Firefox si avvicina a quanto è già possibile sperimentare con Chrome e Google Account.

Altre novità in questa versione comprendono:

  • Un nuova modalità per la personalizzazione del browser, mediante icone e semplice drag-and-drop
  • Nuove tab dall’aspetto più elegante e che si fondono con il background quando non sono attive
  • Un menu ridefinito  più semplice da raggiungere nell’angolo in alto a destra
  • Gampad API definitive e abilitate di default
  • Diverse implementazioni relative ad HTML5, come box-sizing, input type="number" e input type="color"

Tutte le novità introdotte da questa versione le potete trovare nel changelog ufficiale della versione desktop e Android.

Il Web che Vogliamo

Ad ogni rilascio di Firefox, a partire dalla versione 4, Mozilla ha reso disponibile la visualizzazione dei download in tempo reale tramite Glow, un modo per rendere gli utenti consapevoli della “vita” relativa alla comunity.

Con quest’ultima versione di Firefox, anche Glow ha subito un importante upgrade, diventando un vero e proprio centro d’informazione non solo per quello che concerne il numero di download di Firefox, ma anche delle aspettative dei suoi utenti.

WebWeWant

Voglio un web che…

Mediante la nuova interfaccia è ora possibile esprimere la propria aspettativa riguardo al Web che Vogliamo -il nome di questa nuova iniziativa- e visionare non solo i dati relativi all’intera comunity, ma anche diverse informazioni e relativamente a quello che Firefox e Mozilla hanno fatto (e continuano a fare) a riguardo.

Si tratta di un bel modo di mantenere la comunity informata e consapevole, andando oltre al semplice pulsante con cui scaricare l’ultima versione di un software.

Fonte | The Next Web e Mozilla Web Development

Leave a Reply

Jacopo Rabolini Articolo scritto da

Technical lead e fondatore di Engeene. Si occupa di web design e web development nel tempo libero. Vorrebbe farne la sua professione. Ama il web, la tecnologia, lo spazio, i Lego, Doctor Who e un sacco di altre cose che gli hanno valso a volte l'appellativo di Nerd e altre quello di Geek.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: