Nuove Estensioni AdWords: in Beta le estensioni a immagini

Di - 10 June 2013 - in
Google AdWords

Partiamo subito col dire che la funzione – come scritto nel titolo – è ancora in Beta, ma che a differenza di molte altre volte, la Beta è aperta e richiedibile tramite un apposito form.

La novità è sicuramente interessante e sopratutto golosa per determinate categorie merceologiche. L’esperienza delle estensioni ha da tempo portato il CTR a ottenere sostanziali miglioramenti, non solo perché l’estensione fa entrare nel cuore dell’attività e completa l’annuncio, ma anche perché rende l’annuncio più visibile e accattivante. Se a questo si unisce il discorso che le estensioni di prodotto elevano lo status di AdWords (e di tutto il SERP), da semplice elenco di dati a multimediale contenitore di risorse, è evidente che queste nuove estensioni di immagine potranno regalare soddisfazioni notevoli a determinati tipi di inserzionisti.

Certo è che in quest’ottica, il rischio che la pagina di ricerca diventi particolarmente lunga è davvero concreto se si pensa che sopratutto quando si geolocalizza nella query, potrebbero apparire oltre alle immagini e ai video (e a tutta la pletora di estensioni AdWords) anche i risultati di Maps (e Places / Local) con tanto di cartina.

Credo che questo tipo di situazione piacerà poco ai SEO, in quanto il rischio concreto che la visita dell’utente si consumi nella sola prima pagina diventa davvero reale. Insomma… anche senza pensare al solo AdWords, i risultati ormai sono decine. Possibile non trovare niente di performante?
Vero è che c’è sempre un’orda di diffidenti degli annunci sponsorizzati che un po’ per principio e un po’ per inconsapevolezza evitano il clic sugli ads… però è un processo che naturalmente dovrà avere una sua evoluzione e che forse proprio l’introduzione delle immagini – se non verranno confuse coi risultati di Google Immagini – potrà portare. Se cerco un paio di scarpe rosse, sia che le voglia in vendita (Shopping / Product Ads) che le cerchi in un negozio fisico (Image Extensions), il fatto che le possa vedere subito è sicuramente un plus valore.

Image Extensions AdWords

Insomma, sicuramente estensioni non di certo adatte a tutti. Pensare all’uso indiscriminato di immagini dozzinali quando si vendono servizi diventa complicato e fuorviante, ma è sicuro che se ben usato sarà una valida marcia in più per qualsiasi campagna di “digital” marketing.
Aspettiamo di vederle concretamente all’opera allora!

Leave a Reply

Andrea "Blubit" Testa Articolo scritto da

Andrea "Blubit" Testa lavora come consulente per la pubblicità online dal 1993 e si è specializzato nelle campagne SEM dalle prime piattaforme di keyword advertising in pay-per-clic. E' Top Contributor di Google AdWords dal 2010.

Contatta l'autore

Previous post:

Next post: